rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Emergenza climatica, Ravenna in Comune: "Tante promesse, ma nessun cambiamento"

Ravenna in Comune interviene con una nota sulla questione ambientale: "Non c’è pandemia che tenga. Ricordate, solo un anno fa, le grandi promesse di cambiamento)? Qualcuno ha visto che siano approdate a qualcosa?"

Ravenna in Comune interviene con una nota sulla questione ambientale: "Non c’è pandemia che tenga. Ricordate, solo un anno fa, le grandi promesse di cambiamento)? Qualcuno ha visto che siano approdate a qualcosa? Non c’è neanche emergenza climatica che tenga. Quanti bei sindaci affacciati ai bei balconi dei palazzi comunali, giusto un paio di anni fa, possibilmente con qualche ragazzo a far da contorno? Qualcuno ha visto realizzarsi i promessi cambi di passo?", incalza Ravenna in Comune.

"Puntuale come una bomba d’acqua in novembre ecco anche quest’anno entrare in vigore le misure anti smog. Fine settimana con obbligo di abbassare il riscaldamento nelle abitazioni (massimo 19 gradi). Niente auto più inquinanti in giro. Niente motore acceso durante la sosta. Niente stufe a legna accese. Niente cacca animale sparsa nei campi. Mica solo a Ravenna. In provincia anche a Faenza e Lugo. E poi in tutte le province dell’Emilia Romagna. Superamento dei limiti per PM10. Come se niente fosse, anno dopo anno non cambia nulla. La politica, le maggioranze, anche quelle nostrane, non producono nessun cambiamento. Solo piani di carta che poi non rispettano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza climatica, Ravenna in Comune: "Tante promesse, ma nessun cambiamento"

RavennaToday è in caricamento