rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Emergenza profughi, "il Comune non ha disponibilità di strutture pubbliche adatte"

L'assessore all'Immigrazione del Comune di Ravenna, Martina Monti, ha precisato che sono in corso una serie di incontri con la Prefettura e gli altri enti locali della Romagna per definire una strategia comunque

"Il Comune non ha disponibilita' di strutture pubbliche adatte" per l'emergenza profughi. Rispondendo mercoledì pomeriggio in consiglio comunale a un question time presentato dal consigliere Alberto Ancarani di Forza Italia, l'assessore all'Immigrazione del Comune di Ravenna, Martina Monti, ha precisato che sono in corso una serie di incontri con la Prefettura e gli altri enti locali della Romagna per definire una strategia comunque, anche se un nuovo bando non e' ancora in vista. Non è possibile decidere in autonomia, ha proseguito, sottolineando che "il disagio e' impossibile da eliminare totalmente", comunque il bando in vigore e' stato ben gestito e ha evitato di appesantire la situazione dei lidi e di creare strutture eccessivamente grosse. "Sono auspicabili linee guida nazionali uniformi", ha concluso l'assessore. (fonte Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza profughi, "il Comune non ha disponibilità di strutture pubbliche adatte"

RavennaToday è in caricamento