Politica

Energia, Fusignani (Pri): "La decarbonizzazione passa attraverso il progetto di stoccaggio della CO2"

"La transizione deve essere graduale per permettere al Paese di essere competitivo. La nostra non è una posizione di retroguardia, anzi guarda al futuro e all’innovazione", afferma il vicesindaco repubblicano

Con la partecipazione del segretario nazionale del Pri, Corrado De Rinaldis Saponaro e del segretario regionale, Renato Lelli, si è svolto lunedì un evento dedicato al tema dell'energia, del porto, delle infrastrutture e dell'innovazione organizzato dal Partito repubblicano. I repubblicani hanno rivendicato il proprio ruolo nel progetto di rinnovamento della città e hanno sottolineato come Ravenna sia la capitale dell'energia. Nel corso dell'incontro si è parlato dell'Omc che si aprirà a breve a Ravenna e di altri progetti strategici per lo sviluppo del territorio e della città. 

Il capolista dell'Edera, il vicesindaco Eugenio Fusignani ha sottolineato come "la transizione deve essere graduale per permettere al Paese di essere competitivo, ma anche di valorizzare il know how di Ravenna e garantire posti di lavoro. La nostra non è una posizione di retroguardia, anzi guarda al futuro e all’innovazione. Siamo orgogliosi di ospitare a Ravenna OMC, evento di importanza internazionale. La decarbonizzazione passa attraverso il progetto di stoccaggio della Co2 di Eni. E’ uno dei 4 progetti al mondo più importante". Il segretario nazionale Pri Saonaro ha ribadito limportanza delle elezioni amministrative di Ravenna nel quadro politico nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Energia, Fusignani (Pri): "La decarbonizzazione passa attraverso il progetto di stoccaggio della CO2"

RavennaToday è in caricamento