Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Ercolani e Ballardini (Lega): "I lidi necessitano di una vera manutenzione e di un rilancio turistico"

Così intervengono i due giovani leghisti, Giacomo Ercolani e Maria Livia Ballardini

“Cinque anni fa ci avevano illuso con le promesse di un Beach Stadium, di nuovi stradelli retrodunali bellissimi in legno, strade lisce come l’olio e finalmente una manutenzione pancia a terra delle alberature e delle radici. Ma a distanza di una intera consiliatura nulla di tutto questo ha visto la luce, insieme a tante altre promesse e opere. Abbiamo visto qualche manutenzione di poco corso, un po’ di rinnovo di illuminazione, il rifacimento di quello che ormai era un campo da cross di viale Zara". Così intervengono i due giovani leghisti, Giacomo Ercolani e Maria Livia Ballardini.

“Non si capisce perché l’Amministrazione Comunale abbia perso tempo a fare promesse vane e iniziare a fare grandi investimenti, come gli uffici comunali che forse, dopo quasi un decennio di lavori vedranno la luce nel 2022 (quando ormai il legno esterno sarà così vecchio da dover essere sostituito), oppure per vedere iniziare e morire un cantiere del nuovo palazzetto dello sport di fianco al Pala De Andrè", aggiungono.

"Quello che serve davvero è un investimento in viabilità, in gabbie per tenere ancorate le radici dei pini marittimi, in modo che una volta rifatti i manti stradali questi non vengano deformati in meno di 12 mesi - proseguono -. Servono strade e collegamenti se vogliamo che il turismo rinasca. L’amministrazione deve prima cercare di mantenere l’esistente e in base ad un progetto di espansione turistica decidere quali sono le opere a cui dare la precedenza".

"Ricordiamoci che presto partiranno i lavori dell’Hub portuale e con esso anche tutto il lavoro di escavo del porto canale e del terminal crociere. È assolutamente necessario prevedere una viabilità che sia in grado di sostenere l’arrivo di migliaia di persone, con strade e servizi pubblici, ma anche con stabilimenti balneari e strutture alberghiere su tutti i nove lidi del Ravennate - concludono -. Questo deve essere l’Amministrazione del Comune di Ravenna: “fatti e non promesse” concludono i due giovani ravennati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ercolani e Ballardini (Lega): "I lidi necessitano di una vera manutenzione e di un rilancio turistico"

RavennaToday è in caricamento