menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faenza, bagno di folla per Salvini. La Lega: "Entusiasmo pazzesco"

Salvini, che ha visitato gli stand della Notte del Bisò, si è concesso a selfie, strette di mano, baci e abbracci. 

Cesenatico, Gambettola, Terra del Sole e Faenza. Il leader nazionale della Lega, Matteo Salvini, è arrivato nel tardo pomeriggio a Faenza nell'ambito della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio. "Avrebbe dovuto fare una “passeggiata”, ma dopo un’ora ha fatto solo qualche metro. Che entusiasmo pazzesco", scrivono sulla pagina Facebook nazionale della Lega. Salvini, acclamato dalla folla al grido di "Matteo, Matteo", si  è concesso a selfie, strette di mano, baci e abbracci. Il "capitano" ha preso per mano lo smartphone fotografando la folla. 

Nessun comizio come nelle altre località del tour romagnolo. "Dovevo vedere una festa, ma ho visto un parcheggio - ha commentato nel corso dell'incontro con la piazza di Modigliana -. Perchè siamo scesi dalla macchina e non siamo riusciti a muoverci per la marea di gente che c'era. E' bello così. La Romagna dà sempre un calore incredibile, che il 26 gennaio si trasformerà in una rivoluzione pacifica. Finalmente dopo cinquant'anni li mandiamo a casa e ne sono assolutamente convinto. Poi il 27 gennaio comincia il lavoro". 

Commenta Salvini su Facebook: "Mentre noi con la Lega riempiamo le piazze romagnole di gente sorridente che vuole cambiare, il candidato del Pd, Bonaccini, si vergogna del suo partito e rosica su Facebook. Il 26 gennaio non saranno semplici elezioni, sarà una festa di popolo e di partecipazione: dopo cinquant’anni si cambia". Infine: "Visto che è appassionato di sondaggi, l'ultimo di SWG del 2019 sull’Emilia-Romagna vede il centrodestra in vantaggio sulla sinistra. Ma io di questi sondaggi non mi fido mai, contano invece quelli che stiamo facendo in piazza".

"I numeri delle vendite e delle presenze alla “Nott de Bisò” sono da record - commenta il candidato alle elezioni regionali Andrea Liverani - Un dato che ci riempie di gioia considerate alcune sterili polemiche montate ad arte nei giorni scorsi per l'arrivo in città del leader della Lega. Non crediamo che sia stato merito di Matteo Salvini il nuovo record della giornata, ma siamo sicuri che il Segretario non abbia "politicizzato” la festa (rimanendo a distanza in Piazza Martiri della Libertà) e siamo altrettanto sicuri che molti curiosi provenienti da
fuori città abbiano colto l'occasione per visitare la Nott de Bisò e gustare le prelibate pietanze dei cinque straordinari rioni faentini. Salvini si è detto dispiaciuto di non aver avuto tempo per visitare i rioni, ma ha promesso di tornare in città presto. Auspichiamo che nelle prossime visite vi sia un clima più sereno e che sia accompagnato dalla “nuova” Presidente della Regione Lucia Borgonzoni. Cambiare marcia si può!”.

La replica di Bonaccini

"Mi dispiace Matteo Salvini, ma in tutti i sondaggi siamo davanti noi e cresciamo, come ti hanno detto tutti gli istituti demoscopici. Altrimenti non saresti qui tutti i giorni a sostituire la tua candidata". Il governatore uscente e candidato al bis, Stefano Bonaccini, risponde a distanza alle frecciate lanciate dal leader nazionale del Carroccio, impegnato domenica in un tour in Romagna. "Tu in Emilia-Romagna sei un ospite, peraltro sempre benvenuto, mentre io sono di casa - prosegue Bonaccini -. Il 27 gennaio tu tornerai comprensibilmente a Roma per il ruolo che ricopri, mentre io starò qui, perché questa è la mia terra e questa è la mia gente. In ogni caso conteranno i voti reali del 26 gennaio: lasciamo stare i sondaggi e provate a tirar fuori almeno un'idea per l'Emilia-Romagna, perché al momento siamo solo a selfie con gattini e fango sulla nostra regione. Avete brindato troppo presto, fidati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento