rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Faenza / Via Silvio Corbari

Faenza, ancora polemica sui nomadi di via Corbari: "Giunta vergognosa"

Padovani e Liverani (Lega Nord): “Nonostante tutto gli assessori continuano a difendere il progetto rom. Giunta vergognosa”

“Riteniamo che sia una cosa vergognosa il fatto che gli assessori del Comune, nonostante il fallimentare progetto di integrazione rom, vogliano continuare su questa strada. E’ una presa per i fondelli per i cittadini onesti” con queste parole esordiscono il Capogruppo in Comune Gabriele Padovani e il Consigliere Regionale Andrea Liverani in merito alla questione dell’affitto non rinnovato ai rom in via Corbari.

Proseguono i due: “Il commento dell’Assessore Gatta per giustificare il fallimento dell’assegnazione dell’alloggio è una semplice menzogna. L’assessore ci fa sapere che non è stato rinnovato per due motivi: la mancata iscrizione del capofamiglia al Registro delle imprese e il fatto che la famiglia non avesse i requisiti. Però tiene a precisare che tutto ciò si è scoperto solo più tardi. Ed è proprio questa la menzogna dell’assessore, in quanto sin dall’assegnazione noi avevamo affermato la mancata veridicità dei dati inseriti nella richiesta di alloggio. L’assessore sapeva ma a taciuto fino all’ultimo, e ora non fa altro che cercare di salvare il salvabile. Di certo non salverà la sua faccia, dopo aver mentito all’intero cittadinanza”.

Continuano quindi Padovani e Liverani: “Il colmo è che non son state fatte verifiche fino a quando non abbiamo mandato ai giornali l’informazione che non era stato rinnovato l’affitto ai rom. La Giunta PD spera di fare passare tutto in sordina come sempre. Tutto ciò ci fa capire con che leggerezza il Comune prenda queste problematiche. Una manica di inetti.”

“Dall’Amministrazione, dopo alcune nostre proteste, ci è stato fatto sapere che l’alloggio era stato assegnato alla famiglia rom per via delle pressioni fatte al comune dal Tribunale dei Minori, ma anche qui smentiamo, in quanto abbiamo i documenti del Tribunale dove è scritto a chiare parole che la situazione è grave, ma non si fa nessun riferimento all’obbligo di assegnazione dell’alloggio”.
Concludono Liverani e Padovani: “La situazione rom fa capire veramente quanto siano incapaci i membri di questa giunta, nonostante il fallimento del progetto di integrazione rom persistono sulla loro vergognosa strada a discapito dei cittadini onesti. Dicono che i rom continueranno ad essere assistiti e crediamo siano ormai inutile. Dopo vent’anni di permanenza a Faenza non c’è stato un netto miglioramento del livello integrativo, perciò è ora di usare il pugno duro e cambiare il senso di marcia. Così, non si fa altro che peggiorare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, ancora polemica sui nomadi di via Corbari: "Giunta vergognosa"

RavennaToday è in caricamento