menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faenza, cittadini multati per aver portato i rifiuti fuori orario. La Lega attacca l'assessore

A parlare è il consigliere regionale della Lega, Andrea Liverani, che interviene nella vicenda dei cittadini “multati” per aver esposto i rifiuti prima dell'orario stabilito.

“Leggo con interesse la stampa locale che evidenzia come svariate sanzioni siano state elevate a cittadini "rei" di aver depositato i rifiuti (stiamo parlando di carta, e non di cibo) fuori dall'orario previsto, e che l'assessore all'Ambiente, Antonio Bandini, interpellato, chiede loro maggiore elasticità. La domanda che verrebbe da farsi, in realtà, è ben altra: ma l'assessore Bandini a chi sta chiedendo più “elasticità”? Pacifico, infatti, che l'interlocutore “fantasma” cui si rivolge l'assessore non possa che essere lui medesimo, visto e considerato che deve essere lui, nella sua qualità di amministratore pubblico, a dover dare risposte alle necessità dei cittadini e non il contrario”. Così il consigliere regionale della Lega, Andrea Liverani, interviene nella vicenda dei cittadini “multati” per aver esposto i rifiuti prima dell'orario stabilito.

“La Lega – sottolinea Liverani - ritiene sempre giuste le multe a chi non rispetta le regole, ma in questo caso le contravvenzioni sono state elevate con troppo zelo, per il deposito dei rifiuti in strada avvenuto con un'anticipo/ritardo di appena un'ora rispetto al termine fissato. Vien da rammentare all'assessore Bandini che, mentre al cittadino viene “imposto” di fare la raccolta differenziata, di sistemare con perfetta puntualità i rifiuti negli appositi spazi (pena la multa), e di pagare per tempo le bollette, il manovratore della gestione dei rifiuti in Emilia-Romagna presenta bilanci faraonici.

“La Lega – conclude Liverani - non è disposta a rimanere impassibile rispetto a tale ingiustizia e chiede un intervento chiaro e decisivo nell'interesse dei cittadini “beffati” da questo tipo di multe: se è vero che stiamo attraversando tutti un un momento difficile è anche vero che il rispetto verso chi paga le tasse e, come tale, pretende servizi (e non multe!!!) non deve venire mai meno”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento