rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica Faenza

Faenza, consiglio comunale. Padovani (Lega) attacca: "La maggioranza scricchiola"

Gabriele Padovani, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Comunale a Faenza, commenta così la mancata elezione del presidente del Consiglio alla prima votazione

"Martedì sera è andata in onda la frattura interna alla maggioranza, come già evidenziato durante la campagna elettorale". Gabriele Padovani, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Comunale a Faenza, commenta così la mancata elezione del presidente del Consiglio alla prima votazione. “A nostro avviso questo è uno smacco per il Partito Democratico e per Luca De Tollis, che 5 anni fa raccolse il consenso unanime alla sua elezione, che rimarca la difficoltà di tenere coese forse politiche diverse o con grosse divisioni al loro interno", attacca l'esponente del Carroccio.

"Ribadiamo il concetto, anche a fronte di questa votazione, che la maggioranza dovrebbe puntare su un nome della minoranza, facendo così un atto concreto nella direzione della democrazia e verso quel messaggio che è uscito dalle elezioni vinte per un pugno di voti - continua Padovani -. Come estrema condizione ci sembra “corretto” che il PD presenti una rosa di nomi, da dove scegliere la persona sulla quale far convergere il maggior numero possibile di gradimento e conseguente voti dei consiglieri. A Faenza c’è un’opposizione seria, coesa e agguerrita, che non si piega al volere del sistema PD, nonostante i contentini che prova ad offrici”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, consiglio comunale. Padovani (Lega) attacca: "La maggioranza scricchiola"

RavennaToday è in caricamento