Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica

Faenza, il Pd: "In questa fase critica epocale serve un dibattito politico che sia all'altezza"

"“Il Partito Democratico a livello sia regionale che locale attraverso i propri amministratori, nell'unico interesse di salvaguardare la salute delle persone e al contempo garantire il sostegno a famiglie e imprese"

“Ci troviamo oggi nel mezzo di una situazione che produrrà effetti pesanti per le famiglie, l'economia, l'occupazione e profonde ferite nel tessuto sociale. Qualcosa di inimmaginabile solo pochi mesi fa che ci interroga sul futuro di Faenza con domande nuove. Perciò crediamo che il dibattito politico, anche a livello faentino, debba essere all'altezza di questo compito epocale che abbiamo davanti. Le critiche basate sul nulla, le discussioni fini a se stesse o addirittura gli attacchi personali che sfiorano il dileggio, come quelli della Lega in questi giorni, sono del tutto fuori luogo in un momento del genere e non meritano risposta. Le famiglie, i cittadini, le aziende, i commercianti, le associazioni, guardano con preoccupazione al futuro: il nostro compito è utilizzare ogni energia per contribuire alla ripartenza delle nostre comunità con idee e proposte concrete”: lo dice con una nota il Partito Democratico di Faenza.

Ed ancora la nota: “Il Partito Democratico a livello sia regionale che locale attraverso i propri amministratori, nell'unico interesse di salvaguardare la salute delle persone e al contempo garantire il sostegno a famiglie e imprese per una indispensabile ripartenza.  Vanno in questa direzione gli impegni assunti dai sindaci: l'azzeramento dei tributi locali e dei canoni di locazione e di concessione di proprietà comunali per tutte quelle aziende e imprese inattive in questo periodo, il contributo straordinario di oltre 200 mila euro a Confidi per agevolare le imprese nell’accesso al credito, i 350 mila euro stanziati per erogare i prestiti di mille euro ai cittadini che non hanno ancora incassato la cassa integrazione e i bonus che gli spettano, i primi atti di effettiva sburocratizzazione. Sono scelte condivisibili e adeguate per rinvigorire la linfa vitale della nostra città. Così come apprezziamo la disponibilità a fare tutto quanto sarà utile e necessario, anche attraverso ulteriori misure straordinarie”.

“L'autorevolezza e il senso di responsabilità dimostrato dai propri amministratori, insieme alla vitalità della rete dell'associazionismo, del volontariato e dei tanti giovani impegnati per il bene comune, sono il valore aggiunto che Faenza sta mettendo in campo anche in questo difficile momento. È a tutto questo che il Partito Democratico di Faenza continuerà a ispirarsi e ad attingere nel percorso di individuazione del prossimo candidato a sindaco e della squadra che dovrà affiancarlo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, il Pd: "In questa fase critica epocale serve un dibattito politico che sia all'altezza"

RavennaToday è in caricamento