Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Faenza, la Lega approva: "Giusto dividere le strade tra il Palio e il calcio"

“La possibilità, ventilata in questi giorni, di poter realizzare un progetto e dare la giusta dimensione al Palio in una casa tutta sua, senza penalizzare il Faenza calcio, è una buona idea"

"Finalmente il PD e l’attuale Sindaco, Massimo Isola, hanno capito che è necessario dividere le strade fra il calcio e il Palio” . Lo afferma il gruppo consiliare della Lega di Faenza che prosegue: "La Lega sostiene da anni l’ipotesi di una cittadella dello sport alla Graziola ed ha sempre sottolineato che serve da subito un progetto che possa dare spazio all’attività rionale e all’attività calcistica".

“La possibilità, ventilata in questi giorni, di poter realizzare un progetto e dare la giusta dimensione al Palio in una casa tutta sua, senza penalizzare il Faenza calcio, è una buona idea – ecco la dichiarazione compatta del gruppo Consiliare Lega Faenza – Auspichiamo ora che il PD e il suo Sindaco non si rimangino la parola e mettano in campo risorse per costruire un progetto fattibile in pochi mesi. Siamo ancora allibiti della tempistica delle scelte di questa Giunta che poteva stabilire una data, con soddisfazione di tutte le forze rionali e sportive della città in tempi adeguati, non all’ultimo minuto come è successo con l’annullamento della Bigorda d’Oro e il posticipo, in data non comunicata, del torneo delle bandiere. Il Palio si poteva programmare per tempo come altre città hanno adeguatamente fatto. Ora ci aspettiamo - concludono i consiglieri del gruppo LEGA – un’organizzazione equilibrata, competente e celere per fornire ai cittadini ed ai rioni tutte le opportunità che questa manifestazione può offrire anche in questo tempo di pandemia, senza tralasciare nulla o ritardare ulteriormente scelte.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, la Lega approva: "Giusto dividere le strade tra il Palio e il calcio"

RavennaToday è in caricamento