Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Faenza, la nuova giunta tarda ad insediarsi. Liverani (Lega): "Basta litigare per le poltrone"

Così Andrea Liverani consigliere regionale e comunale della Lega Er, sul ritardo col quale la nuova giunta di Faenza tarda ad insediarsi.

A venti giorni dalla consultazione elettorale Faenza è ancora senza governo e l'amministrazione è immobile. La situazione sta diventando insostenibile oltre che essere paradossale: come mai a Bondeno e Comacchio la giunta si è gia insediata? Quanto dovranno ancora aspettare i cittadini prima di vedere il neo sindaco Massimo Isola al lavoro?". Così Andrea Liverani consigliere regionale e comunale della Lega Er, sul ritardo col quale la nuova giunta di Faenza tarda ad insediarsi.

"E' ben vero – punge il leghista – che le promesse elettorali sulla spartizione degli assessorati e delle poltrone vanno mantenute, ma è anche vero che spetta al primo cittadino Isola essere in grado di trovare la sintesi e le mediazioni necessarie fra Pd, Italia Viva, 5Stelle e le due liste civiche che lo hanno sostenuto. Quella capacità di sintesi di cui ad oggi non c'è ombra. Eppure le criticità da risolvere non mancano: a partire dalla sanità, col reparto di Pediatria in cui deve essere ripristinata la piena operatività e la vertenza dell'ospedale ancora aperta, sino alle attività commerciali del centro storico, stremate dal lockdown, e che attendono che l'amministrazione batta un colpo per il rilancio delle loro attività. Sino al capitolo sicurezza, dove chiediamo da tempo di implementare l'organico delle forze di Polizia Locale” elenca Liverani.

“Quindi per il bene dei faentini è necessario che gli eletti la smettano di litigare per le poltrone e si mettano al lavoro per costituire la nuova giunta e cominciare, finalmente, a dare un governo alla città", conclude il leghista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faenza, la nuova giunta tarda ad insediarsi. Liverani (Lega): "Basta litigare per le poltrone"

RavennaToday è in caricamento