menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faenza verso le elezioni: il Pd punta su innovazione e sostenibilità per il candidato

E' stata inoltre ribadita la necessità di continuare a lavorare in maniera unitaria per l'individuazione del candidato sindaco in un'ottica di condivisone con gli alleati

Lunedì si è riunita la direzione faentina del Partito Democratico. Molto ampia la partecipazione. così come il confronto sulle prossime elezioni comunali che si è protratto fin quasi l'una di notte. Presente anche il segretario provinciale Alessandro Barattoni.

Aperta dall'intervento del segretario Maurizio Randi e dalla relazione del coordinatore della campagna elettorale Fabio Anconelli sul percorso portato avanti in queste settimane, la discussione si è concentrata sui temi programmatici per il futuro di Faenza, elementi essenziali sui quali disegnare il profilo del candidato sindaco che raccolga la positiva esperienza delle giunte guidate da Giovanni Malpezzi e possa aprire una nuova fase di protagonismo per la città manfreda. Un rilancio dell'azione del centrosinistra, come sottolineato da molti interventi, che parta dalla capacità dimostrata da Stefano Bonaccini durante le recenti elezioni regionali di raccogliere ampio consenso trasversale, partendo sì dal buongoverno della Regione, ma offrendo contemporaneamente una visione di futuro sostenibile fatta di idee innovative.

E' stata inoltre ribadita la necessità di continuare a lavorare in maniera unitaria per l'individuazione del candidato sindaco in un'ottica di condivisone con gli alleati. Per questo motivo la direzione comunale si è aggiornata a una prossima riunione nel fine settimana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento