menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fagnani (Italia Viva): "Dal 28 maggio riaprire le scuole e i centri estivi"

Il coordinatore provinciale di Italia Viva Roberto Fagnani interviene sulla proposta e impegno del sindaco Michele de Pascale per la riaperture delle scuole

Il coordinatore provinciale di Italia Viva Roberto Fagnani interviene sulla proposta e impegno del sindaco Michele de Pascale per la riaperture delle scuole partendo dai nidi e materne il prossimo 28 maggio, indirizzato a Regione e Governo. "Bene la proposta del Sindaco, sfonda una porta aperta - spiega Fagnani - Da tempo noi di Italia Viva spingiamo perché si lavori sulla ripartenza individuando metodologie che possano garantire le misure necessarie di sicurezza, nel momento che la curva dei contagi si sta stabilizzando. Condivido la sua proposta e anche quella di Fabrizio Lolli (capogruppo di Italia Viva nel consiglio comunale di Lugo e nel consiglio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna) di riaprire le scuole nel rispetto delle misure di sicurezza negli spazi che lo consentano, anche quelli all’aperto, con la possibilità del distanziamento previsto, in particolare materne nido e Cre estivi, servizi fondamentali per agevolare il rientro al lavoro di mamme e papà".

"Sono tutte opzioni che dobbiamo valutare - continua Fagnani - ma dobbiamo al più presto riaprire, dobbiamo ritrovare una socialità sospesa, non fermare il percorso educativo per la crescita dei bambini dei giovani, anche se con altre modalità e attenzioni. Intanto nella giunta comunale di giovedì abbiamo approvato 338.000 euro di spesa per lavori nelle scuole dell’infanzia e nelle altre di competenza del Comune di Ravenna, lavori che dovrebbero terminare entro agosto prossimo, approfittando della momentanea chiusura. Sono in contatto quasi quotidianamente con i nostri parlamentari di Italia Viva affinchè il Governo definisca modi e tempi di riapertura delle scuole e degli altri settori e preveda sostegno a quei settori che sono stati particolarmente colpiti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento