Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Faenza

Ferrovie, disagi sulla tratta Faenza-Lavezzola: interrogazione in Regione

“Appena appresa la notizia dei disagi subiti dagli studenti al rientro a scuola – spiega il Consigliere regionale Mirco Bagnari - ci siamo attivati per capire cosa non aveva funzionato e abbiamo deciso di presentare un’interrogazione a risposta immediata"

“Appena appresa la notizia dei disagi subiti dagli studenti al rientro a scuola – spiega il Consigliere regionale Mirco Bagnari - ci siamo attivati per capire cosa non aveva funzionato e abbiamo deciso di presentare un’interrogazione a risposta immediata, di cui sono primo firmatario, rivolta all’Assessore Donini per ottenere i necessari chiarimenti e sollecitare l’intervento della Regione.”
“Non è la prima volta che ci troviamo ad intervenire su questo problema – precisa Manuela Rontini, Presidente della Commissione Mobilità - L’atto depositato oggi è stato, infatti, preceduto da un’altra interrogazione e dall’audizione in Commissione dell’Assessore da me richiesta.”


“Seppur le modifiche introdotte, grazie all’intervento della Regione, apportino delle migliorie – commentano i due Consiglieri regionali –  siamo d’accordo con i Sindaci della Bassa sul fatto che rimangono alcune questioni da risolvere, in particolar modo quelle relative all’aumento delle tariffe e alla diversa dislocazione delle fermate degli autobus in alcuni paesi. Questa linea è utilizzata soprattutto da studenti e pendolari, per i quali costituisce un servizio essenziale. Proprio per questo motivo, è necessario e doveroso agire con grande cautela per quanto riguarda gli aumenti delle tariffe. Per non parlare, inoltre, dell’inadeguatezza dell’informazione. È vero che le variazioni sono state introdotte durante le vacanze di Natale ma una tempestiva comunicazione doveva essere garantita. Noi continueremo a vigilare e fare il possibile perché anche questi problemi siano risolti.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, disagi sulla tratta Faenza-Lavezzola: interrogazione in Regione

RavennaToday è in caricamento