Festa del Pd, il sindaco e la giunta fanno il punto e presentano le sfide future

Il segretario Pd Randi: "Il buon governo della città è il frutto del lavoro degli amministratori, ma anche di un partito radicato sul territorio e che sta quotidianamente in mezzo alla gente"

Si rinnova l’appuntamento con la giunta comunale alla Festa del Partito democratico di via Calamelli che ha preso avvio giovedì al parco Liverani di Faenza. Martedì 4, alle 20.45 allo stand del Libro della Festa, il sindaco e la giunta comunale incontreranno i cittadini per un confronto a 360 gradi sullo stato di avanzamento del programma amministrativo e sulle principali azioni di governo adottate in questo secondo mandato, senza dimenticare le prospettive future per la città.

"La Festa - sottolinea il segretario comunale del Pd Maurizio Randi - oltre a essere un’occasione di svago e buona gastronomia, resta un punto di contatto importante con la cittadinanza per confrontarci e discutere insieme sui problemi e sulle prospettive future per Faenza. Anche quest’anno abbiamo deciso di aprire diversi spazi di confronto. Quello con gli amministratori della nostra città è particolarmente importante. Il buon governo della città è il frutto del lavoro degli amministratori ma anche di un partito radicato sul territorio e che sta quotidianamente in mezzo alla gente. L'incontro è perciò un momento di verifica per tutti noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

Torna su
RavennaToday è in caricamento