Salvini a Milano Marittima: "Romagna esempio di turismo per tutta Europa". Il futuro? "L'alleanza è col centrodestra"

Spiagge sicure, immigrazione, "rivoluzione fiscale" e Rai. Sono tanti i temi che mercoledì mattina il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha affrontato durante la presentazione della Festa della Lega Romagna

Foto Massimo Argnani

Spiagge sicure, immigrazione, "rivoluzione fiscale" e Rai. Sono tanti i temi che mercoledì mattina il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha affrontato al bagno Papeete di Milano Marittima, dove ha presentato insieme al sottosegretario alla giustizia Jacopo Morrone la Festa della Lega Romagna che si svolgerà a Cervia. "Per noi romagnoli il 2019 e il 2020 saranno anni importantissimi, per le elezioni regionali così come per quelle europee - spiega Morrone - Anche per l'Emilia Romagna è arrivato il momento, dopo tanti anni, di cambiare".

"Siamo un movimento politico "vero", alla faccia di qualche giudice che vorrebbe metterci fuorilegge ma che rimarrà con un pugno di mosche in mano - attacca subito Salvini - Abbiamo dimostrato che volere è potere: in due mesi gli sbarchi sono passati dai 35mila dell'anno scorso ai 5mila di quest'anno: l'obiettivo è arrivare al minimo storico entro l'anno, alla faccia dei politici di sinistra incapaci o complici di un'invasione programmata. Poi mi dedicherò alla vera battaglia del ministro dell'interno, quella alla mafia, alla 'ndrangheta e alla camorra, che combatteremo strada per strada".

Operazione "Spiagge sicure" e rivoluzione fiscale

Il segretario del Carroccio commenta le operazioni anti-abusivi in spiaggia, da due anni fiore all'occhiello dell'amministrazione Pd della città del sale. "All'operazione "Spiagge sicure" hanno a oggi aderito 54 comuni, l'obiettivo è di fare aderire tutti i comuni balneari per difendere i commercianti che rispettano la legge e i turisti". Salvini proietta poi lo sguardo in avanti: "L'autunno dovrà essere l'autunno della rivoluzione fiscale: l'emergenza dell'Italia è che si sta morendo di fisco e di tasse, per cui nella prossima manovra economica si dovrà pensare a ridurre le tasse, alla revisione della "legge Fornero", allo stralcio delle cartelle fiscali di Equitalia e al pagamento dei debiti che la pubblica amministrazione ha nei confronti dei privati. Ovviamente non faremo tutto subito, ma già in autunno ci saranno i primi segnali; poi non ci fermerà nessuno. Stiamo stringendo alleanze che sarebbero state impensabili fino a poco tempo fa - prosegue Salvini in riferimento all'incontro tra Conte e Trump - sono stracontento di questi due mesi e vedo che anche la gente lo sta apprezzando".

Nomine Rai: "Vogliamo una Rai libera a 360 gradi"

Salvini non rinuncia neanche a parlare delle nomine Rai, che in questi giorni stanno creando dissapori tra i vari partiti. "Il cambiamento andrà a buon fine: se è un problema di metodo lo supereremo, a me interessa il merito. Marcello Foa, bocciato dalla commissione vigilanza, è una persona libera e stimata nel mondo, solo il Pd ha paura di lui. Si tratta di una persona che ha lavorato nell'ambito dell'informazione del centrodestra e mi pare curioso che un movimento come Forza Italia, che ha votato persone di diverso genere negli anni passati, dica 'no' a uno che ha cominciato a lavorare con Indro Montanelli. Conto che abbia il sostegno di tutto il centrodestra. Parlare di lottizzazione fa ridere, vogliamo una Rai libera a 360 gradi che ospiti tutte le idee. Foa ha detto che si rimette a ogni decisione del suo azionista. Il parere che darò personalmente sarà quello di riconfermargli la fiducia e poi finalmente tornare a lavorare, per offrire un'informazione a tutti e per tutti, cosa che non sempre la Rai ha fornito in questi anni". Ma il Ministro si spinge oltre: "Se fosse per me, se ci sono persone in gamba e super-partes nominate ai vertici della Rai dalla passata gestione, queste persone possono e devono continuare a fare il loro lavoro, perchè io a un giornalista non chiedo una tessera di partito, ma obiettività e correttezza".

"Romagna esempio di turismo per tutta Europa"

Salvini, che da diversi anni sceglie Milano Marittima per trascorrere le vacanze insieme al figlio, spende parole di elogio nei confronti dell'imprenditoria turistica romagnola: "Non posso fare mezzo metro in spiaggia senza essere costretto a fermarmi per fare una foto, stringere una mano o firmare un autografo. Quando scelgo dove andare in vacanza lo faccio a prescindere dal colore politico dell'ammnistrazione: qua in Romagna si sta tranquilli, si mangia bene, ci sono un'organizzazione e un'ospitalità che non si trovano ovunque. Credo che se il turismo in altre parti d'Italia o d'Europa fosse affidato ai romagnoli, le cose funzionerebbero meglio". E infatti nei giorni scorsi il Ministro è stato visto passeggiare sulla spiaggia in mezzo ai curiosi, ma anche passare qualche serata nella "movida" della riviera: "Io vado in spiaggia, a ballare e mi faccio i selfie: sono così e questo è quello che vogliono gli italiani, se avessero voluto qualche "soprammobile" da ministero avrebbero votato qualcun altro - chiosa Salvini - Noi non ci fermiamo, più maciniamo risultati e più rosicano dalla sinistra: gli forniremo quantità industriali di Malox per digerire la sconfitta".

Elezioni amministrative: "L'alleanza è con il centrodestra"

Il segretario leghista commenta poi una possibile alleanza Lega-M5S alle prossime elezioni amministrative: "Quella con il Movimento 5 stelle è un'alleanza di governo. Per le altre elezioni la Lega è protagonista del centrodestra e noi ci riteniamo alleati del centrodestra. Noi siamo convinti di questo, e anche Berlusconi, che sono andato a trovare in ospedale questa mattina, ha la stessa convinzione. A volte altri del centrodestra votano con il Pd: una volta, due, tre; alla quarta volta vorrà dire che qualcuno preferisce il Pd a noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Superenalotto, sfiorato il colpaccio: un solo numero lo priva di 20 milioni

  • Si "innamora" di una ragazza e chiede aiuto ai social per ritrovarla: storia a lieto fine

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Perde il controllo dell'auto e finisce nel fosso: grave un anziano

  • Fa la spesa e vince una casa: l'infermiera sceglie di abitare in una torre "da favola"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento