Politica

Pd, al via la Festa Nazionale dell'Unità: "Attese centinaia di migliaia di persone"

"Saranno 18 giorni di festa popolare che porteranno in città confronti politici, dibattiti anche inusuali, presentazioni di libri, musica, raccolte firme e naturalmente buona cucina"

Foto Massimo Argnani

E' tutto pronto per la Festa Nazionale dell'Unità 2018 del Partito Democratico, che quest'anno si svolgerà al Pala De Andrè di Ravenna. Il taglio del nastro è previsto per venerdì 24 agosto e la festa proseguirà fino al 10 settembre. "Saranno 18 giorni di festa popolare che porteranno in città confronti politici, dibattiti anche inusuali, presentazioni di libri, musica, raccolte firme (come quella lanciata dal Pd per l'obbligo vaccinale) e naturalmente buona cucina, con ben 11 ristoranti - spiega il segretario provinciale del Pd Alessandro Barattoni - Crediamo che il legame con il territorio sia uno dei valori aggiunti di questa festa nazionale. Nonostante il momento politico non sia facile, per noi è un premio e un motivo di orgoglio per le centinaia di volontari che ogni anno lavorano al Pala de Andrè ospitare quest'anno la festa nazionale del Pd. Ci aspettiamo una grande partecipazione da tutta Italia. Tutte le sere due deputati Pd incontreranno i cittadini e i dirigenti locali distrubuiranno materiale informativo. Ma la festa costituisce anche un momento di autofinanziamento importante: lo sforzo che abbiamo messo in piedi quest'anno è grandissimo, l'offerta libera è sempre stata una caratteristica delle nostre feste, ma quest'anno abbiamo pensato di dare la possibilità di fare anche offerte e donazioni a distanza tramite il nostro sito. Vuole essere anche una festa di ripartenza di "un pensiero lungo", per passare da opposizione ad alternativa a questo governo più verde che giallo, rimboccandosi le maniche e iniziando a costruire, senza rancore o discredito".

"Prevediamo l'arrivo di centinaia di migliaia di persone, i segnali di militanti e attivisti Pd che abbiamo ricevuto sono di grande interesse - spiega il deputato Pd Andrea De Maria nel presentare il programma della festa - Abbiamo chiamato tutte le altre forze politiche, Liberi e Uguali, Forza Italia, Movimento 5 stelle e Lega: tutte hanno accettato il nostro invito, tranne il vicepremier Di Maio con cui avremmo voluto costruire un confronto sui temi del lavoro, e ci spiace non abbia accettato. Saranno presenti tutti i principali componenti del Pd, avremo Renzi, l'ex presidente dell'Uruguay Mujica che dialogherà con il segretario Martina sul rapporto tra etica e politica, Gentiloni che parlerà con il premier portoghese Costa, Minniti e il politico olandese Timmermans e tanti altri. Apriremo la festa il 24, alle 18, con la consegna delle risorse finanziarie che il Pd ha raccolto a sostegno delle popolazioni terremotate e annunceremo l'avvio di un'analoga raccolta fondi per le vittime della tragedia del crollo del ponte a Genova. Abbiamo poi pensato di intitolare la sala incontri centrale ad Aldo Moro, visto che quest'anno ricorre il 40esimo anniversario del suo omicidio".

Barattoni è poi brevemente intervenuto sulla polemica sollevata dalla consigliera regionale Pd Manuela Rontini in merito all'invito alla festa del comico Ivano Marescotti: "Credo sia una questione da non alimentare: le feste dell'Unità sono sempre stati laboratori di discussione di idee contrapposte, mentre l'arte e la musica sono sempre stati luoghi plurali, al di là dalle appartenenze politiche. Gli artisti sono sempre stati scelti per ciò che possono dare e credo vadano giudicati per ciò che fanno sul palco, e non per le idee politiche che esprimono. Anche perchè Marescotti prima ha promosso un'adesione ai 5 stelle, poi ha cambiato idea dopo l'alleanza con la Lega, adesso dice che alcune cose buone però sono state fatte... In ogni caso credo che in terra di Romagna uno spettacolo di Marescotti sia una cosa naturale". Il programma completo della festa è disponibile sul sito https://festaravenna.it/.

LE NOTIZIE DI OGGI

Il Virus West Nile miete un'altra vittima nel ravennate: muore un anziano
Dopo lo scontro precipita nel fosso con l'auto: paura per un'anziana
Fiamme e fumo nel chiosco di piadina: nella notte scoppia un incendio
Pd, al via la Festa Nazionale dell'Unità: "Attese centinaia di migliaia di persone"
Si schianta contro le auto in sosta: aveva un tasso alcolemico oltre 4 volte il limite
Morto Pietro Barberini, saggista e studioso della storia della Romagna
Targa contraffatta col nastro adesivo in pieno centro: turista denunciato
Dopo le alghe la mucillagine: lo stato dei lidi controllato da Daphne
Smartphone alla guida, raffica di multe: sanzionato anche un camionista "furbetto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, al via la Festa Nazionale dell'Unità: "Attese centinaia di migliaia di persone"

RavennaToday è in caricamento