Forza Italia presenta l'ultimo libro di Gianfranco Stella "Compagno Mitra"

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Alberto Ancarani lunedì mattina, in Municipio, ha presentato insieme allo stesso autore il nuovo libro di Gianfranco Stella, "Compagno Mitra"

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Alberto Ancarani lunedì mattina, in Municipio, ha presentato insieme allo stesso autore il nuovo libro di Gianfranco Stella, "Compagno Mitra". "Oggi ripercorriamo i problemi che la sinistra che governa la città e che l'ha governata negli anni ha con la verità storica, e in particolare con quella parte di Resistenza che, volendo sostituire un regime con un altro regime, approfittò della lotta di Liberazione e del periodo immediatamente successivo per regolamenti di conti, imboscate, lotte di classe che prevedevano lo spargimento di sangue - commenta duro il consigliere azzurro - L'occasione della recente revoca della cittadinanza onoraria a Mussolini e ai gerarchi fascisti è l'ulteriore dimostrazione di quale strabismo venga perpetuato tuttora da chi amministra la città rispetto a un periodo che meriterebbe di essere riletto a 360 gradi, non certo per esaltare il fascismo, male assoluto da cui Forza Italia prende ovviamente e totalmente le distanze, ma per dimostrare che se si continua a parlare di quel periodo bisognerebbe parlarne completamente".

Lo scrittore Stella nel suo intervento ha spiegato cosa lo abbia portato a scrivere il suo nuovo volume, "anche alla luce di tutti gli ostacoli trovato nel cammino per arrivare alle verità narrate, spacciandomi per una persona di sinistra al fine di farmi raccontare dai diretti protagonisti le nefandezze poste in essere in quel periodo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Schianto tra camion e furgone all'incrocio: operaio grave in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento