Forza Nuova organizza "passeggiate per la sicurezza", l'assessore ironizza: "Consiglio il nordic walking"

Il movimento, infatti, ha annunciato che gli attivisti di Forza Nuova stanno continuando a "presidiare" la città. Dura la replica dell'assessore alle politiche e cultura di genere del Comune di Ravenna Ouidad Bakkali

Non si fermano le "passeggiate per la sicurezza", come definite dallo stesso movimento di estrema destra, di Forza Nuova a Ravenna. Il movimento, infatti, ha annunciato sul proprio profilo Facebook che gli attivisti di Forza Nuova stanno continuando a "presidiare" la città: "Mentre le istituzioni fanno orecchie da mercante lasciando una intera città nelle mani della criminalità, continua il costante monitoraggio del territorio da parte dei forzanovisti nei quartieri degradati, magliette nere marchiate Forza Nuova a difesa degli italiani". 

Dura la replica dell'assessore alle politiche e cultura di genere del Comune di Ravenna Ouidad Bakkali: "Forza Nuova Ravenna si è messa a fare le passeggiate per la sicurezza, ronde, denigrando il lavoro delle forze dell'ordine e delle istituzioni pensando di potersi sostituire a chi è preposto per farlo, passeggiando vestiti di nero con le facce imbronciate e strumentalizzando le paure delle persone, unico sentimento del quale si nutrono per guidare la loro azione politica - commenta l'assessore, ironizzando - Consiglio passeggiate per la salute e di lasciare alle forze dell'ordine la tutela della sicurezza dei cittadini; consiglio anche magliette chiare che con il caldo sono più adatte e, per rendere ancora più performante la prestazione fisica, consiglio due bacchette per il nordic walking".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A parte le solite imprecisioni esclamate, perchè nessuno di noi si sostituisce alle forze dell'ordine e, al contrario, nel momento in cui accade qualcosa sono le prime a essere chiamate, l'assessore denigra implicitamente il controllo del vicinato di cui, oramai, tutti i quartieri usufruiscono non solo avvisando via messaggio il proprio vicino di casa ma, con la scusa della passeggiata serale col cane o il ritrovo tra dirimpettai, gli stessi si incontrano effettuando il controllo attivo della zona, come facciamo noi - commenta in risposta la responsabile provinciale di Forza Nuova Desideria Raggi - Prima di parlare, assessore, venga con noi a farsi un giro nei quartieri: solo allora sarà libera di sputar qualsiasi sentenza. Ah, dimenticavo, armata di maglietta e bacchette".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Coronavirus, muore una donna residente nel ravennate

  • Cade con la bici tra le rocce della palizzata: è in gravi condizioni

  • Fermati dopo la spaccata al bar investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

  • La giovane coppia dà nuova vita al luna park: "Ravviveremo Lido di Classe, mai perdere la speranza"

  • Dà fuoco al campo della cooperativa e distrugge 20 ettari: ex dipendente arrestato

Torna su
RavennaToday è in caricamento