rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Furti nel forese, Verlicchi (La Pigna): "Servono azioni per contrastare la criminalità"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Si susseguono gli episodi di furti in abitazione a danno dei ravennati ed in particolare nelle zone del Forese. Tantissime sono le segnalazioni che arrivano quotidianamente relativamente all’incursione di bande di ladri nelle abitazioni e non solo.

Tra questi si evidenzia il furto delle offerte custodite presso l’abitazione del signor Battesimo noto per il suo impegno nel realizzare ogni anno il presepe di Carraie, destinate al rifacimento del tetto della locale chiesa. Purtroppo, dopo l’interruzione dovuta dal lockdown, sono ripresi con un ritmo preoccupante i furti che tanto hanno martoriato il Forese in questi anni.

Da tempo immemore chiediamo all’amministrazione di provvedere all’installazione delle cosiddette telecamere intelligenti, la riapertura dei presidi della Polizia Locale nel Forese e maggiore pattugliamento. Purtroppo le nostre richieste sono sempre cadute nel vuoto nonostante la realtà evidentemente grave. Nei giorni scorsi, anche la classifica stilata dal Sole 24 Ore, ha attestato una situazione davvero preoccupante ponendo Ravenna in cima alle province Italiane più colpite dai furti.

Chiediamo quindi alla Giunta e al Sindaco di mettere subito in campo azioni atte a contrastare questo triste fenomeno e a restituire la dovuta sicurezza a tutti noi Ravennati. Le proposte le abbiamo fatte. Gli strumenti anche e sono forniti dalla barometrica vigente. Cosa si aspetta ad intervenire?

Veronica Verlicchi (La Pigna Città, Forese, Lidi) e Gabriele Zoli (Forese in Comune)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nel forese, Verlicchi (La Pigna): "Servono azioni per contrastare la criminalità"

RavennaToday è in caricamento