rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Gardin (LN): "Assordante silenzio del sindaco sull'aggressione con l'acido"

Il segretario provinciale della Lega Nord Samantha Gardin interviene sul caso della giovane aggredita a Marina Romea.

Dopo l'aggressione con l'acido ai danni di una giovane donna marocchina di 26 anni, il segretario provinciale della Lega Nord, Samantha Gardin, si dice contrariata dalla mancata presa di posizione da parte del sindaco di Ravenna, De Pascale. “L’uomo era conosciuto alle forze dell’ordine – ricorda la neoconsigliera comunale ravennate, Gardin – per episodi di stalking e violenza, che gli erano costati alcune denunce. Ma tant’è, si trovava a piede libero. In particolare di pedinare questa ragazza e minacciarla, fino al vile atto dell’altro giorno, che dimostra ancora una volta il disprezzo per la donna insita in alcune culture, che ci si sforza di integrare senza successo”. A infastidire Samantha Gardin, anche il silenzio del sindaco: “in piena continuità con il modus operandi del Pd, si guarda bene dall’intervenire in episodi come questo, quando la vittima è una giovane ragazza, soltanto perché dovrebbe anche prendere posizione con l’intolleranza del mondo arabo, per chi vuole vivere nel modo occidentale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardin (LN): "Assordante silenzio del sindaco sull'aggressione con l'acido"

RavennaToday è in caricamento