menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gelate, Liverani (Lega): "Agricoltori romagnoli in ginocchio per il secondo anno consecutivo"

"Purtroppo le aziende che hanno subito i danni di queste gelate primaverili sono le stesse colpite dagli effetti del maltempo negli scorsi anni"

“Per il secondo anno consecutivo le gelate primaverili mettono in ginocchio gli agricoltori romagnoli. Il raccolto di pesche, albicocche, ciliegie, pere, mele e kiwi è a rischio”. A lanciare l’allarme è il consigliere regionale della Lega Emilia-Romagna Andrea Liverani. Attraverso un’interrogazione indirizzata alla Giunta regionale, l’esponente leghista ha chiesto “se siano stati stanziati i finanziamenti per le gelate avvenute nell’annata 2020” e, in caso negativo, "se si intenda accelerare verso una risoluzione della situazione”.

“Purtroppo le aziende che hanno subito i danni di queste gelate primaverili sono le stesse colpite dagli effetti del maltempo negli scorsi anni. E la cosa che ci allarma maggiormente è che questi produttori si trovano senza reddito da almeno due anni. I frutteti rischiano di venire eradicati e le aziende di chiudere - ha aggiunto il consigliere del Carroccio - Attraverso l’atto ispettivo presentato all’esecutivo regionale ho chiesto quindi alla Giunta come intenda attivarsi al fine di sostenere economicamente le aziende che abbiano subìto danni causati dalle gelate nel 2021”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento