Politica

Primarie Pd, le proposte per le frazioni di Cervia di Gianni Grandu

Il candidato sindaco: "Dobbiamo tornare a dare valore ai territori oltre la Salina cuore della nostra comunità, che devono diventare parte integrante dell’offerta turistica di Cervia"

"Dobbiamo tornare a dare valore ai territori oltre la Salina cuore della nostra comunità, che devono diventare parte integrante dell’offerta turistica di Cervia, sulla quale dobbiamo certamente realizzare un ampio progetto di rilancio".

Così Gianni Grandu, candidato sindaco alle primarie del Pd per il Comune di Cervia, interviene in merito a proposte e idee per le frazioni della città del sale, elencando una serie di proposte: "Vogliamo creare un parco naturale agricolo, per proteggere e valorizzare l'economia e i prodotti del territorio, tutelare il patrimonio naturale e il paesaggio e gli elementi storici e architettonici, come ad esempio la centuriazione romana, Palazzo Guazzi e la Pieve di Pisignano. Poi lo sviluppo, a partire dal Masterplan delle ciclovie (la ciclabili di Montaletto e il raccordo salina per arrivare al centro visite, il passaggio ciclabile della Ficocle Villa Infernio, la pista ciclabile di Pisignano, la ciclovia di Cannuzzo, la ciclabile di Savio, la ciclabile che congiunge il centro storico dal magazzino torre con il centro visite della salina attraverso il sottopasso della Bova). Circuiti che permettano di far conoscere e godere del panorama agricolo boschivo e dei luoghi di interesse storico naturalistico, come il Bosco del Duca d’Altemps, il Parco Fluviale di Cannuzzo che a breve sarà intitolato al poeta Tolmino Baldassari. Importante la promozione di una crescita armoniosa delle comunità locali, grazie a nuovi servizi flessibili e specifici per giovani, anziani e famiglie; puntando sul welfare di comunità e su protocolli d’intesa intercomunali, collegandole con ciclabili e migliorando il sistema dei trasporti, sostenendo le associazioni che tanto già stanno facendo, creando e migliorando i luoghi e i momenti di aggregazione, rendendole più sicure, con sistema di telecamere e controllo di vicinato, provando in ogni modo a portare la fibra su tutto il territorio, migliorando la programmazione delle manutenzioni ordinarie e straordinarie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, le proposte per le frazioni di Cervia di Gianni Grandu

RavennaToday è in caricamento