rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Gioco d'azzardo, Matteucci scrive a Delrio: "Accelerare sul nuovo sistema fiscale"

Il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, ha scritto una lettera al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio

"In tanti ci aspettiamo un colpo di acceleratore per nuove regole e un nuovo sistema fiscale sul gioco d’azzardo". E' quanto ha affermato il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, in una lettera inviata al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio. "La gente fin qui ha avuto pazienza .- ha scritto il primo cittadino -. Credo che l’abbia esaurita. Le nostre città sono delle polveriere: senza una svolta sono belle e pronte rivolte di carattere sociale a noi sconosciute".

"I titoli dell’agenda del Governo Renzi sono quelli giusti - ha aggiunto -. Lavoro, meno tasse, meno burocrazia, riforma della Legge elettorale subito. Non ho necessità di ricordare né a te,  né al Presidente del Consiglio che il verso va cambiato anche alle politiche per i Comuni e ai loro rapporti con lo Stato. In queste settimane, come eravamo d’accordo, ho proseguito il lavoro sul tema del gioco d’azzardo. Ho avuto incontri molto utili".

"Adesso che sei a Palazzo Chigi in tanti ci aspettiamo che tu dia il colpo di acceleratore per nuove regole e un nuovo sistema fiscale sul gioco d’azzardo - ha concluso -. Per contrastare il flagello del gioco d’azzardo compulsivo. Per sanare la vergogna, mentre crescevano le tasse per tutti, di avere graziato questo settore diminuendo del 200% il prelievo fiscale. Per ossigenare con il maggior gettito proveniente dal gioco d’azzardo le casse dei Comuni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco d'azzardo, Matteucci scrive a Delrio: "Accelerare sul nuovo sistema fiscale"

RavennaToday è in caricamento