rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Faenza

Giovanni Malpezzi Presidente dell’Unione della Romagna faentina

Nominato all’unanimità dai Sindaci dell’Unione nella serata di martedì, Malpezzi raccoglie il testimone di Emma Ponzi, che ha terminato l’incarico di Sindaco di Riolo Terme

Il Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi è il nuovo Presidente dell’Unione della Romagna faentina. Nominato all’unanimità dai Sindaci dell’Unione nella serata di martedì, Malpezzi raccoglie il testimone di Emma Ponzi, che ha terminato l’incarico di Sindaco di Riolo Terme e alla quale è subentrato il Sindaco neoeletto Alfonso Nicolardi. Nell’occasione si è provveduto anche a ridefinire le deleghe di Giunta.

Ora sono così attribuite: a Malpezzi la delega del Bilancio e tributi, Statistica, Personale, Attività istituzionali, Protezione civile. Per Nicola Iseppi, sindaco di Casola Valsenio, il ruolo di vice presidente con deleghe a Turismo, Cultura, Programmazione europea, Parchi, Gemellaggi. Per Fabio Anconelli, sindaco di Solarolo, deleghe a servizi socio sanitari, Politiche per l’integrazione, Servizi educativi, Politiche abitative.

Al sindaco Daniele Bambi, comune di Castel Bolognese, deleghe a programmazione territoriale (catasto e urbanistica), Ambiente, Innovazione tecnologica, Sistemi informativi. Per Davide Missiroli, sindaco di Brisighella, deleghe a attività produttive, Risorse idriche, Politiche forestali e Demanio, Prodotti del sottobosco. Infine al sindaco di Riolo Terme, Alfonso Nicolardi, deleghe a Polizia locale, Appalti, Lavori Pubblici, Viabilità e verde urbano.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Malpezzi Presidente dell’Unione della Romagna faentina

RavennaToday è in caricamento