Sondaggio sul gradimento dei sindaci in regione: De Pascale perde punti

La domanda posta dal sondaggio era: “Le chiedo un giudizio complessivo sull’operato del sindaco della sua città. Se domani ci fossero le elezioni comunali, lei voterebbe a favore o contro l’attuale sindaco?"

Il primo cittadino "più amato" tra i capoluoghi della regione Emilia Romagna è Andrea Gnassi: con il 57,3%, il sindaco di Rimini ha ottenuto un gradimento superiore a tutti gli altri sindaci di Comuni emiliano romagnoli. Un dato che emerge dallo studio Governance Poll de Il Sole 24 Ore, effettuata dall’istituto Noto Sondaggi con interviste realizzate dal 5 al 30 giugno 2020.

La domanda posta dal sondaggio era: “Le chiedo un giudizio complessivo sull’operato del sindaco della sua città. Se domani ci fossero le elezioni comunali, lei voterebbe a favore o contro l’attuale sindaco?”. Per quanto riguarda la città dei mosaici, invece, il sindaco Michele de Pascale ottiene il 51% di gradimento, contro il 53,3% ottenuto il giorno delle ultime elezioni e il 52,5% delle risposte alla stessa domanda posta nel 2017. Il livello di gradimento del primo cittadino ravennate scende così di 2,3 punti percentuali e si piazza al settimo posto sui 9 sindaci dei Comuni capoluogo emiliano romagnoli.

Rispetto al giorno delle elezioni, invece, il sindaco riminese incrementa il gradimento dello 0,3%. Con lui, riportano il segno più solo Muzzarelli (Modena) e Zattini (Forlì). Nell’exit pool dei governatori, di regione, Bonaccini si piazza al quinti posto su 18 con il 54 per cento, 2,6 per cento in più rispetto al giorno della elezione (51,4 per cento). Zaia (Veneto) al primo posto con il 70 per cento.

Governance Pool 2020

Differenza con giorno elezioni

Governance Pool 2017

Governance pool 2016

Governance Pool 2015

Andrea Gnassi (Rimini)

57,3 per cento

57%  (+0,3)

55 per cento

50 per cento

46,5 per cento

Virginio Merola (Bologna)

48,5 per cento

54,6% (- 6,1)

53 per cento

49,5 per cento

44,5 per cento

Michele De Pascale (Ravenna)

51 per cento

53,3% (- 2,3)

52,5 per cento

Gian Carlo Muzzarelli (Modena)

55 per cento

53,4% (+ 1,6)

53,5 per cento

56,5 per cento

60 per cento

Alan Fabbri (Ferrara)

52,8 per cento

56,7% (- 3,9)

Luca Vecchi (Reggio Emilia)

56,7 per cento

63,3% (- 6,6)

52 per cento

54,3 per cento

58,5 per cento

Federico Pizzarotti (Parma)

49,4 per cento

57,9% (- 8,5)

60,5 per cento (1°)

54,3 per cento

54 per cento

Gian Luca Zattini (Forlì)

53,8 per cento

53,1% (+0,7%)

Patrizia Barbieri (Piacenza)

56,5 per cento

58,5% (- 2)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Camion dei pompieri si ribalta di ritorno da un incidente: 3 feriti in ospedale

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Coronavirus, numeri ancora alti: 17 vittime nel ravennate, muore un 55enne

  • Un lupo alle porte del centro città: "Ha la rogna, ma non è pericoloso"

Torna su
RavennaToday è in caricamento