rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Collegamenti, orari iblioteca e decoro ambienti: il Pd raccoglie le segnalazioni dei giovani dell''Accademia di Belle Arti

Il Gruppo Consiliare del Pd si è recato in vista all’Accademia di Belle Arti di Ravenna

Mercoledì, cogliendo l’occasione dell’iniziativa “Accademia a porte aperte”, il Gruppo Consiliare del Pd si è recato in vista all’Accademia di Belle Arti di Ravenna. "Si è trattato di un’occasione importante per incontrare i docenti e gli studenti e confrontarsi con loro sulle criticità, ma anche sulle potenzialità, che in questo momento l’Accademia esprime - spiegano i democratici -. L’Accademia di Ravenna è un’Accademia storica, con valori di eccellenza nell’ambito della formazione artistica, e che oggi rappresenta un punto di riferimento non solo in Italia soprattutto per gli studenti che intendono cimentarsi con le tecniche del mosaico. Questa realtà è confermata dall’andamento positivo delle iscrizioni che negli ultimi anni sono in costante crescita sia per i corsi del triennio che per quelli del biennio, con un dato di particolare interesse che è dato dall’incremento degli studenti stranieri soprattutto provenienti da Cina e Iran".

"Il talento di questi ragazzi, insieme alla competenza e alla passione dei loro insegnanti, costituiscono un patrimonio importante per la nostra città. Pertanto occorre che questo sia valorizzato, sia ampliando le occasioni di visibilità delle attività svolte in Accademia sia coinvolgendole in maniera più forte e sistematica nella programmazione culturale della città, magari a partire proprio della prossima Biennale Internazionale del Mosaico - proseguono i dem -. Ad oggi la nostra Accademia vive oggettivamente alcune sofferenze legate soprattutto all’incremento del numero degli studenti che rende complicato l’utilizzo di alcuni spazi. Si tratta di un problema non secondario ma che potrebbe essere affrontato riuscendo a sdoppiare alcuni corsi in modo da creare più classi, ciascuna con meno studenti".

"E proprio dagli studenti sono stati posti i problemi dell’ampliamento di alcuni servizi come gli orari di apertura della biblioteca e dell’Accademia stessa, la necessità di migliorare il decoro dei locali dove i ragazzi mangiano in pausa pranzo e un più comodo collegamento con il centro attraverso i mezzi pubblici. Questi sono temi che intendiamo porre all’Amministrazione affinché siano presi in considerazione compatibilmente con le risorse a disposizione - concludono -. Nel frattempo prosegue il forte impegno dell’Amministrazione per il conseguimento della statizzazione. Questo risultato porterebbe una disponibilità di risorse che potrebbero essere reinvestite proprio sull’Accademia. Parallelamente però occorre creare le condizioni perché il rapporto con l’Accademia di Bologna prosegua positivamente: questo è l’aspetto prioritario per il futuro più immediato della nostra Accademia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamenti, orari iblioteca e decoro ambienti: il Pd raccoglie le segnalazioni dei giovani dell''Accademia di Belle Arti

RavennaToday è in caricamento