rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Politica

Guerra in Ucraina, i comunisti ravennati organizzano una conferenza con il professor D’Orsi

Le forze comuniste di Ravenna organizzano l'appuntamento e chiedono una soluzione diplomatica e politica della guerra

Sabato 25 Marzo, a partire dalle ore 20.30 presso la sala D'Attorre di Ravenna (via Ponte Marino 2), si terrà la conferenza dal titolo "La Guerra in Ucraina e il Nuovo Ordine Mondiale", tenuta dal professore Angelo D'orsi. Storico della Filosofia, giornalista, studioso di militarismo e pacifismo e del pensiero di Antonio Gramsci, D'orsi è stato per anni professore ordinario di Storia delle Dottrine Politiche all’Università di Torino.

Come forze comuniste di Ravenna, Partito Comunista (PC), Rifondazione Comunista (PRC), Partito Comunista Italiano (PCI) e Potere al Popolo organizzano questa serata su temi che le uniscono: "Stop all'invio di armi, in violazione dell'articolo 11 della Costituzione; per un'Italia fuori dalla Nato, un'alleanza militare offensiva che ci vede agli ordini dei desiderata USA; Stop alle sanzioni che non hanno portato a nulla se non all'impoverimento delle classi lavoratrici europee e ad aumenti spropositati del costo dell'energia; per la pace e per una soluzione diplomatica e politica della guerra".

"Dal 1776 gli Stati Uniti hanno vissuto solo 18 anni di pace, mentre hanno partecipato a ben 120 tra guerre e conflitti armati che hanno interessato ben 56 nazioni. Serbia 1999, Afghanistan 2001, Iraq (1990, 2003), Libia 2011, Yemen 2015, Siria 2015, sono solo le ultime guerre portate avanti dagli Stati Uniti insieme ai suoi alleati Nato - affermano le tre forze comuniste - Oggi, in Ucraina, assistiamo all'ennesima guerra NATO contro la Russia, una guerra per procura, iniziata nel 2014 con il conflitto (dimenticato) nel Donbass, che si combatte sulla pelle dei cittadini ucraini. Siamo sull'orlo della terza guerra mondiale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, i comunisti ravennati organizzano una conferenza con il professor D’Orsi

RavennaToday è in caricamento