Politica

I Repubblicani depongono una corona alla lapide dei martiri del Risorgimento

"Il gesto simbolico vuole onorare la memoria di quanti sacrificarono la propria vita per gli ideali di Unità, Libertà e Repubblica"

Martedì mattina una delegazione del mondo repubblicano e risorgimentale ravennate ha deposto una corona in Piazza Garibaldi, alla lapide che ricorda i martiri del Risorgimento. "Il gesto simbolico vuole onorare la memoria di quanti sacrificarono la propria vita per gli ideali di Unità, Libertà e Repubblica - spiegano dal partito - Come ormai di tradizione, questo ricordo viene ripetuto ogni anno il 3 settembre, data che coincide con la beatificazione di Papa Mastai Ferretti salito al soglio di Pietro col nome di Pio IX, il cui pontificato vide cadere per mano pontificia molti patrioti, morti nei combattimenti a difesa della Repubblica Romana o giustiziati a seguito di sentenze sommarie dai tribunali pontifici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Repubblicani depongono una corona alla lapide dei martiri del Risorgimento

RavennaToday è in caricamento