Sabato, 20 Luglio 2024
Politica Faenza

Elezioni a Faenza, il senatore Davico per la chiusura della campagna dell'Idv

Occupazione e legalità i temi centrali del programma dell’Italia dei Valori che anche il senatore Davico ricorda nel suo appello al voto

Ha scelto la piazza di Faenza l’Italia dei Valori per la chiusura della campagna elettorale in vista delle elezioni comunali offrendo, venerdì alle 18, un aperitivo presso il Bar Gelateria Bassi (corso Matteotti 2/A) parlando del futuro di Faenza e dell’Italia con il senatore Michelino Davico ed il segretario provinciale Davide Zagonara. Occupazione e legalità i temi centrali del programma dell’Italia dei Valori che anche il senatore Davico ricorda nel suo appello al voto: “I candidati che Italia dei Valori propone per Faenza sono una garanzia per i cittadini faentini che vedranno ascoltate le loro principali istanze di sicurezza, onestà nella conduzione della cosa pubblica e rispetto della legalità ad ogni livello".

"I nostri candidati hanno elaborato un programma che ha un occhio di riguardo per la tutela del lavoro e dell'occupazione, attraverso provvedimenti concreti che passano per la riduzione dell’I,u e della Tari e incentivi per attrarre lavoro sul territorio faentino, che purtroppo non è stato risparmiato dalla crisi economica che ha portato diverse aziende a chiudere o a delocalizzare la produzione. A livello nazionale, Idv è un pungolo costante all'interno della compagine di centrosinistra che sostiene il Governo: ci stiamo occupando di ripristino della legalità e dei diritti ad ogni livello. Ultimamente abbiamo sollecitato l'abolizione dell'Imu sui macchinari bullonati, una gabella che aggrava i conti di molte aziende già provate dal momento non particolarmente roseo; come Idv siamo stati i primi a sollecitare l'abolizione dei vitalizi ai parlamentari condannati, così come le liquidazioni d'oro ai supermanager, realtà che rappresentano vere e proprie ingiustizie in un momento in cui le già scarse risorse dello Stato vanno preservate ma soprattutto in un momento in cui va ripristinata la credibilità della classe dirigente, anche quella politica, agli occhi dei cittadini che diversamente rischiano di cadere nella trappola di cedere al richiamo dei partiti della vuota antipolitica del "benaltrismo" che altro non fa che immobilizzare ogni attività in una deriva polemica che non ha nulla di costruttivo".

Conclude Davico: "Quello che è fondamentale è che domenica i faentini si esprimano: il mio, il nostro, è un appello al voto, a recarsi alle urne ed a scegliere per il proprio futuro e per il futuro della propria comunità. Non votaredelegherebbe le decisioni ad altri, mentre quello che vi chiediamo è di darci fiducia, di dare fiducia a questo gruppo di candidati di Italia dei Valori che in cima ai valori ha quello del rispetto dei diritti degli amministrati, senza compromessi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Faenza, il senatore Davico per la chiusura della campagna dell'Idv
RavennaToday è in caricamento