Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Il Comune farà uno studio di fattibilità sulle comunità energetiche: "Obiettivo diventare prima grande città a realizzarle"

"Il sindaco De Pascale nel corso della serata ha confermato la disponibilità del Comune a procedere concretamente sulla messa a terra di questo progetto"

Il progetto per realizzare a Ravenna le comunità energetiche va avanti: lo ha confermato lunedì il sindaco Michele de Pascale nel corso dell’incontro online organizzato dal Movimento 5 Stelle a cui hanno partecipato, oltre al sindaco di Ravenna, anche la consigliera regionale M5S Silvia Piccinini, il senatore Cristiano Anastasi, la sottosegretaria al Mite Ilaria Fontana e il consigliere comunale Marco Maiolini.

“Il sindaco De Pascale nel corso della serata ha confermato la disponibilità del Comune a procedere concretamente sulla messa a terra di questo progetto, affidando nei prossimi giorni ad Aess, l’agenzia per l'energia e lo sviluppo sostenibile, uno studio di fattibilità per individuare le aree migliori in cui far nascere le comunità energetiche – spiegano Marco Maiolini e Silvia Piccinini – Si tratta di un primo passo sicuramente positivo ed un segnale da parte del sindaco de Pascale sull’importanza strategica che questa opportunità, resa possibile dal Movimento 5 Stelle, può rappresentare. Quella delle comunità energetiche è allo stesso tempo una misura rivoluzionaria e un cambio di paradigma, che ci consente di passare da un modello accentrato di produzione di energia nelle mani di pochi ad un modello decentrato e diffuso dove il cittadino diventa auto produttore e consumatore della propria energia".

Nel corso della serata si è parlato anche dei parcheggi pubblici presenti in città come possibili spazi ideali dove poter installare i pannelli fotovoltaici funzionali alla nascita delle comunità energetiche, "ma lo studio di fattibilità che dovrebbe partire nei prossimi giorni servirà proprio per approfondire questi ed altri aspetti - continuano Maiolini e Piccinini - Si tratta di un impegno che risponde alle nostre richieste e che abbiamo molto apprezzato perché siamo convinti che possa portare Ravenna ad essere, nel più breve tempo possibile, la prima grande città dell’Emilia-Romagna a dare vita alle comunità energetiche”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune farà uno studio di fattibilità sulle comunità energetiche: "Obiettivo diventare prima grande città a realizzarle"

RavennaToday è in caricamento