"Il Comune salvi dal degrado le case pinetali"

Garavini (Fratelli d'Italia): "Tra gli alberi compaiono edifici spesso bellissimi, ora in completo abbandono e sepolti dai rovi".

Casetto Bedalassona
“Le meravigliose pinete di Ravenna e le sue valli uniche rischiano di essere cancellate dall’inquinamento, dalla subsidenza, dall’ingressione del mare, dalla pesca di frodo, dalla mancata manutenzione. Si aggiunge il gravissimo degrado delle case e dei casotti di guardia e di servizio alle pinete. Il Comune di Ravenna ne possiede quasi quaranta: un patrimonio di tutti noi che rischia di scomparire e che invece, se ce ne fosse la volontà, potrebbe essere recuperato”. A lanciare l’allarme è Giuliano Garavini di Fratelli d’Italia.
“Casone della via Cerba, casa cosiddetta di “Felicino”, casetto delle Guardie, Ca’ Buratelli, casa del Fossatone, un’altra casa sul Fossatone dal lato di Punte Alberete, i due casotti nella pineta della Bedalassona, solo per citarne alcuni: tra gli alberi compaiono edifici spesso bellissimi, ora in completo abbandono e sepolti dai rovi. Il grande Casone della Cerba, nel cuore del Parco del Delta del Po, potrebbe essere destinato a museo ornitologico, museo del Parco, sede didattica per le scuole superiori e l’Università; le altre per l’accoglienza turistica e il ristoro, per le famiglie che vogliano trascorrere una giornata a riscoprire gli usi delle nostre pinete, per la ricerca scientifica, per il soccorso dell’avifauna, oppure per la vigilanza e la manutenzione delle valli e delle pinete come in origine.
Un’Amministrazione rispettosa del proprio patrimonio non può lasciarle andare in rovina in questo modo”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento