rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Il ministro Federico D’Incà in visita al Porto di Ravenna: "Dialogare per capire le problematiche del territorio"

Venerdì mattina il ministro del Movimento 5 stelle ha visitato uno stabilimento del porto ravennate. Giovedì sera è stato invece protagonista di un momento di confronto con attivisti e amministratori locali del movimento

Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, ha visitato venerdì mattina gli stabilimenti dell'azienda  Bunge a Porto Corsini. Il direttore commerciale Saverio Panico e il direttore degli stabilimenti Nicolas Burgel hanno accolto il Ministro, accompagnato dai senatori Marco Croatti, Gabriele Lanzi e Michela Montevecchi, l'assessore faentino Massimo Bosi, il consigliere comunale ravennate Giancarlo Schiano, e Igor Gallonetto, Assessore del Comune di Ravenna.

“Siamo lieti di aver accolto il Ministro nel nostro impianto. Il settore agroalimentare è un asset strategico per l'economia nazionale, per il valore complessivo della produzione e per la valorizzazione del Made in Italy nel nostro Paese e nel mondo - ha affermato Saverio Panico - L'agricoltura è uno dei pilastri trasversali del PNRR che consente il futuro sviluppo economico e sociale, in quanto fonte di cibo, mangimi e combustibili essenziali e sostenibili per il mondo”.

Durante la visita, la direzione di Bunge ha presentato al Ministro e alla delegazione le attività e le operazioni di Bunge in Italia e a Porto Corsini, e ha inoltre presentato i piani di investimento che porterà avanti negli stabilimenti ravennati. L’azienda ha recentemente lanciato il Bunge Production System per consentire operazioni sempre più sicure ed efficienti e ha investito 3 milioni di dollari per migliorare ulteriormente gli standard ambientali dell’impianto di spremitura. 

Il ministro D’Incà era già giunto giovedì sera a Ravenna e, con il senatore Marco Croatti, è stato protagonista di "un momento di confronto con attivisti e amministratori comunali del M5S dell'Emilia Romagna - scrive sui social il ministro - È fondamentale continuare a dialogare con voi per capire le problematiche che toccano il territorio e il nostro Paese".

Nella mattinata di venerdì, inoltre, il ministro D’Incà ha incontrato il prefetto di Ravenna Castrese De Rosa. Nel corso dell’incontro in Prefettura, sono stati toccati diversi temi di attualità, quali l’impatto del conflitto russo-ucraino sul territorio, l’attuazione del PNRR e i lavori attualmente in corso che riguardano lo sviluppo dell’Hub portuale. Al termine dell’incontro, il prefetto De Rosa ha offerto in dono al ministro una copia del libro “La Dipinta Storia di Ravenna” di Gianni Morelli. 

ministro federico d'incà in prefettura a ravenna-2

L'incontro del ministro in Prefettura

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Federico D’Incà in visita al Porto di Ravenna: "Dialogare per capire le problematiche del territorio"

RavennaToday è in caricamento