Il sindaco di Lugo: "Perchè voto Alberto Pagani"

"E' stupefacente la modalità con cui alcuni affrontano nella bassa Romagna il tema della rappresentanza territoriale in vista della primarie del PD"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

"E' stupefacente la modalità con cui alcuni affrontano nella bassa Romagna il tema della rappresentanza territoriale in vista della primarie del PD, quasi che la soluzione coincida solo con il luogo d'origine puntato sulla carta di identità. Credo che se vogliamo attribuire un senso alto e nuovo al tema della rappresentanza politica come espressione di un territorio, esso vada cercato nella capacità di ascolto delle esigenze che un territorio esprime; nella capacità di interpretare quei bisogni; nell'impegno politico a farsene carico e a portare lucidamente le soluzioni all'attenzione dell'assemblea legislativa. Non è un compito da poco, anzi è il più difficile. Sono convinto che Alberto Pagani sia all'altezza di questo compito e la persona migliore che questo territorio può esprimere in questo momento.

Pagani ha dimostrato in questi anni, con la sua esperienza di segretario DS della Bassa Romagna, come presidente del Consiglio Comunale di Lugo, poi come segretario della Federazione PD di Ravenna, di coniugare intelligenza e sensibilità civile con la capacità di lettura nel difficile agone della politica e l'abilità di muoversi con destrezza. Il PD ha bisogno in questa fase di giovarsi di persone intelligenti e solide, in grado di assumersi la responsabilità di un radicale riformismo che permetta anche ad un territorio come il nostro di tornare a correre, di dare occupazione ai giovani, di sostenere gli anziani e le famiglie in difficoltà. La rappresentanza parlamentare deve lavorare su questi temi e rendere conto ai cittadini del proprio operato".

Torna su
RavennaToday è in caricamento