menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insediata la nuova Commissione per la qualità architettonica e il paesaggio

La Cqap, nominata dalla Giunta, dura in carica 5 anni ed è composta da cinque membri esterni all’Amministrazione con elevata competenza, specializzazione ed esperienza scelti in base a una procedura a evidenza pubblica

Si è insediata mercoledì la nuova Commissione per la qualità architettonica ed il paesaggio, un passaggio di consegne con i precedenti componenti. La "Cqap" è l’organo consultivo del Comune nel settore urbanistico, edilizio ed ambientale istituito ai sensi dell’art. 6 della L.R. 15/2013 ed esprime pareri obbligatori non vincolanti (in ordine agli aspetti compositivi e architettonici degli interventi e al loro inserimento nel contesto urbano, paesaggistico e ambientale) nei seguenti casi: provvedimenti comunali in materia di beni paesaggistici; interventi edilizi assentiti con Scia o Permesso di Costruire inerenti a edifici e/o complessi di valore storico-architettonico, di valore testimoniale, di valore architettonico e monumentale ed edifici e/o complessi di valore storico artistico e/o architettonico; strumenti urbanistici generali e varianti agli stessi per aspetti in materie di competenza della Cqap; Piani urbanistici attuativi (PUA) e Progetti Unitari qualora ricadenti in aree soggette a vincolo paesaggistico.

La Cqap, nominata dalla Giunta, dura in carica 5 anni ed è composta da cinque membri esterni all’Amministrazione con elevata competenza, specializzazione ed esperienza scelti in base a una procedura a evidenza pubblica. Compongono la nuova Cqap l’architetto Alessandro Bucci di Faenza (coordinatore-esperto in materia edilizia e urbanistica), l’architetto Nicola Montini di Faenza (vice coordinatore- esperto in materia edilizia e urbanistica), l’architetto Elisabetta Fabbri Trovanelli di Cesena (componente- esperto in materia in edilizia e urbanistica), l’agronomo Paolo Gueltrini di Ravenna (componente-esperto in materia paesaggistica e ambientale) e l’agronomo Pier Vittorio Miola di Cesena (componente-esperto in materia paesaggistica e ambientale).

L'Amministrazione comunale per il funzionamento della Cqap ha stanziato 25mila euro annui a copertura dei gettoni di presenza erogati ai 5 componenti. Gettoni che rispetto alla precedente gestione sono stati considerevolmente ridotti, consentendo un risparmio rispetto alla situazione precedente che vedeva solo 3 membri esterni con un impegno di spesa annuale di 30.500 euro. Il lavoro della nuova Cqap  proseguirà nella successiva seduta del 25 gennaio con la messa a punto delle linee guida di riferimento per l'emanazione dei pareri, mentre le prime pratiche saranno esaminate nella terza seduta che si terrà nella seconda metà di febbraio.

“Nell'augurare un buon lavoro alla nuova Commissione – afferma l’assessora a Urbanistica, edilizia privata e rigenerazione urbana, Federica Del Conte –  desidero ringraziare i membri della precedente Cqap, gli architetti Nicola Marzot e Claudio Comani di Bologna e l’agronomo Cesare Caramalli di Borgo San Lorenzo, oltre ai diversi componenti tecnici interni che si sono avvicendati negli anni per il lungo e proficuo lavoro svolto dal 2011 ad oggi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento