menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, Marescotti: "Votiamo contro la cosa peggiore che possa capitare: la Lega"

L'attore di Villanova di Bagnacavallo, in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio, ha deciso di lanciare un nuovo appello al voto agli elettori emiliano-romagnoli

Aveva fatto molto scalpore, nel 2018, l'endorsement di Ivano Marescotti - da sempre icona della sinistra (nel 2007 fu tra i fondatori del Pd e nel 2014 si candidò alle europee con la lista Tsipras) - che aveva annunciato che avrebbe votato per il Movimento 5 stelle. Alla fine, dopo l'ipotesi di allenza con la Lega, aveva cambiato idea.

Ora l'attore di Villanova di Bagnacavallo, in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio, ha deciso di lanciare un nuovo appello al voto agli elettori emiliano-romagnoli: e lo ha fatto pubblicando un breve video sul proprio profilo Facebook. "Bisogna andare a votare, perchè c'è il rischio che vinca la Lega di Salvini, con la 'Bergonzoni' (in realtà Borgonzoni, ndr) che diventerà la presidente della Regione Emilia-Romagna - incita Marescotti - Voi ve lo immaginate? Io non me lo immagino. Non è che bisogna votare il meno peggio, bisogna votare contro la cosa peggiore che possa capitare: essere governati dai leghisti, uno dei peggiori partiti neofascisti, razzisti e xenofobi europei. Andate a votare, poi faremo i conti con Bonaccini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento