menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"L'Europa dopo il voto": un convegno per discutere di problemi e prospettive

Durante il convegno saranno dibattute le prospettive dell'Unione Europea dopo il voto del 26 maggio partendo da due importanti novità

“L'Europa dopo il voto. I problemi e le prospettive” è il titolo del Convegno che si terrà a Ravenna giovedì 6 giugno alle 17.30 presso la Sala Spadolini della Biblioteca Oriani. L'Associazione L'Altra Repubblica, la Fondazione Spadolini e l'Associazione Amici della Fondazione Spadolini hanno organizzato insieme questo convegno per ragionare sul futuro dell'Europa dopo l'esito del voto.

Ne parlano Stefano Folli, Paolo Gambi, Michele Bagella, Alia K. Nardini, Giorgio Rebuffa e Italico Santoro. Conduce il dibattito Luisa Babini nel suo ruolo di Presidente dell'Associazione L'Altra Repubblica, che intende fare di questa collaborazione un appuntamento fisso annuale per fare in modo che l'Associazione e la Fondazione Spadolini ogni anno si ritrovino a Ravenna per affrontare temi di rilevante importanza.

Durante il convegno saranno dibattute le prospettive dell'Unione Europea dopo il voto del 26 maggio partendo da due importanti novità: nel Parlamento Europeo i Seggi assegnati alle forse sovraniste, al netto dei seggi ottenuti in Italia, sono diminuiti; sono aumentati i seggi assegnati alle forze liberali e verdi che sono nel Parlamento europeo le forze che più puntano sull'integrazione europea. Partendo da queste due novità si partirà per ragionare su quali saranno le prospettive per la futura Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento