rotate-mobile
Martedì, 3 Ottobre 2023
Politica Cervia

L'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli a Cervia per parlare di ambiente e sostenibilità

Sarà la giornalista e scrittrice, Letizia Magnani ad intervistare il primo cittadino e Francesco Rutelli sotto la Torre San Michele, a Cervia, alle ore 21.30

E’ un appuntamento da non perdere quello di lunedì 3 luglio con Francesco Rutelli, già sindaco di Roma, eletto con i Verdi e politico di lungo corso, ospite del sindaco, Massimo Medri, per una serata di dialogo e riflessione sull’ambiente e la sostenibilità. Sarà la giornalista e scrittrice, Letizia Magnani ad intervistare il primo cittadino e Francesco Rutelli sotto la Torre San Michele, a Cervia, alle ore 21.30. Con loro ci sarà anche il presidente del Parco della Salina, Giuseppe Pomicetti.

L’emergenza alluvione in Emilia-Romagna è solo l’ultimo grande segnale della crisi climatica. Rutelli, oggi presidente di Anica, che rappresenta le industrie del cinema, audiovisivo e digitale, ma anche attivista per l’ambiente, firma un libro che vuole assieme essere di denuncia e di analisi “Il secolo verde. Per salvare il clima. Storia propaganda e realtà”. (Solferino).  

“Siamo a metà del cammino, il traguardo è ancora lontano e il tempo sta per scadere. Dobbiamo agire subito, se vogliamo che il secolo verde, iniziato nel 1970 con il primo Earth Day e destinato a concludersi cento anni dopo, quando l’India, il paese più popoloso del mondo, dovrebbe azzerare le proprie emissioni di anidride carbonica, non si tramuti in un secolo grigio, o addirittura nero”, scrive Rutelli nella quarta di copertina del libro.

Ancora “Ci sono profonde conseguenze del ritorno della guerra nel cuore dell’Europa anche per le politiche energetiche. La transizione ecologica è resa più complicata per l’aprirsi di nuove contrapposizioni geopolitiche. Intanto, ci rendiamo conto degli effetti dei cambiamenti climatici in atto; con eventi estremi sempre più frequenti; siccità prolungate; scioglimento dei ghiacci; migrazioni; carenze produttive e aumenti dei prezzi dell’energia e dei prodotti agricoli, con crescita delle povertà. Eppure, mai come oggi abbiamo a portata di mano strumenti tanto potenti ed efficaci per invertire la rotta, a patto che alla volontà politica dei governanti si unisca il consenso delle opinioni pubbliche, specialmente quando le scelte da compiere si mostrano impopolari”.

Perché ciò accada, scrive Francesco Rutelli, dobbiamo porci un grande obiettivo: approfittare della necessità di una rivoluzione green per realizzare la più ambiziosa e articolata politica occupazionale dell’età contemporanea, “approdando alla creazione di nuovi e buoni posti di lavoro verdi”. Gli enormi passi avanti della ricerca (associati alle trasformazioni tecnologiche in corso) sostenuti dalla vivida sensibilità delle nuove generazioni ai temi ecologici possono imprimere una svolta decisiva a un rinnovamento che è ancora possibile. Ma, scrive Rutelli: “sbrighiamoci, il tempo sta davvero per finire”.

Il dialogo con Francesco Rutelli, lunedì 3 luglio, inizierà alle ore 21.30 sotto la Torre San Michele, a Cervia. La serata sarà l’occasione per proseguire la raccolta fondi per la Salina di Cervia, duramente colpita dall’alluvione del maggio scorso. Alluvione straordinaria, quella che si è abbattuta sulla Romagna e che ha cambiato profondamente il volto di un territorio vasto. Anche Cervia è stata colpita, con un paio di quartieri finiti sott’acqua e la salina, che ha salvato la città fungendo da grande cassa di espansione naturale, completamente alluvionata.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli a Cervia per parlare di ambiente e sostenibilità

RavennaToday è in caricamento