menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La destra scende in piazza: "Siamo l'Italia che vuole ripartire"

“Il 2 giugno va in piazza simbolicamente l’altra Italia, quella che vuole ripartire, che non si arrende e non si rassegna"

“Il 2 giugno va in piazza simbolicamente l’altra Italia, quella che vuole ripartire, che non si arrende e non si rassegna. Alle 9.30 a Faenza, in piazza della Libertà flash mob della Lega insieme a tutto il centrodestra”. Lo ricorda il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna. “L’obiettivo non è semplicemente quello di protestare contro le politiche perdenti e recessive del Governo Conte, ma di proporre i nostri progetti e lanciare il messaggio alto e chiaro agli italiani che meritano fiducia e pretendono certezze, trasparenza e sostegno. Dobbiamo essere fieri della nostra identità e del nostro retaggio culturale e dobbiamo batterci perchè libertà e diritti costituzionali non siano calpestati. L’Italia deve tornare ad essere il Paese a cui guardare per la bellezza, l’inventiva, le capacità e la voglia di fare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento