Politica Faenza

La Lega annuncia una manifestazione: "Basta favori ai rom, la casa a chi la merita"

Usa termini pesanti Gabriele Padovani, capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Faenza

"E' una situazione incredibile: se al posto dei rom ci fossero faentini per bene sarebbero già sotto processo o addirittura in carcere”. Usa termini pesanti Gabriele Padovani, capogruppo della Lega Nord in consiglio comunale a Faenza, commentando il recente evento di cronaca che riguarda il fermo di un giovane, residente a Torino, trovato alla guida di un furgone senza patente a Faenza. “Come lui, sono tanti altri i rom “forestieri” presenti in città: chiediamo all’amministrazione di fare qualcosa, per lo meno verso coloro che non hanno la residenza a Faenza - continua durissimo Padovani - Allontaniamoli dalla città, per evitare che Faenza diventi il "paese di Bengodi dei rom”.

"La proposta della Lega Nord è sempre la stessa - insiste il consigliere del Carroccio - Basta concessioni o favori ai rom, basta casa, basta contributi. Se vogliono essere aiutati devono capire che priva dei diritti vengono i doveri, ma allo stesso tempo deve essere anche l’amministrazione a capirlo. Se il 14 settembre ci sarà una manifestazione dal nome “La Casa a chi la merita” un motivo c’è, ed è perché un’amministrazione che ha come priorità il mettere i rom nelle case non è degna di governare questa città”.

La manifestazione

"La manifestazione - spiega la Lega nel dettaglio - si terrà giovedì 14 alle 20 e sarà un corteo che partirà da Piazza San Francesco e arriverà in Piazza Nenni, dove ci saranno alcuni comizi dei partecipanti. Il corteo sarà completamente senza bandiere politiche, ma saranno presenti molti esponenti di molti partiti politici, che hanno deciso di mettere da parte le tessere per un fine comune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega annuncia una manifestazione: "Basta favori ai rom, la casa a chi la merita"

RavennaToday è in caricamento