Politica

La Lega attacca: "Nuovi immigrati ospiti in alberghi e colonie? Il sindaco chiarisca"

La Lega di Cervia ha inviato al sindaco Massimo Medri un'interrogazione a risposta scritta circa la "richiesta di chiarimento relativa alla presenza nel territorio di nuovi cittadini verosimilmente extracomunitari"

Venerdì il gruppo consiliare della Lega di Cervia ha inviato al sindaco Massimo Medri un'interrogazione a risposta scritta circa la "richiesta di chiarimento relativa alla presenza nel territorio di nuovi cittadini verosimilmente extracomunitari".

"In particolare, da alcune settimane a questa parte in città stanno circolando delle voci sull’arrivo (“in gran segreto”) di un numero imprecisato di cittadini di nazionalità nigeriana che sarebbero giunti a Cervia e alloggerebbero in determinate strutture pubbliche o private (pregasi produrre apposito elenco di tutti gli alberghi, colonie o altri stabili convenzionati in cui, negli ultimi dodici mesi, sarebbero stati ospiti i cittadini extracomunitari inviati dalla locale Prefettura) - spiegano i consiglieri - Con queste poche righe vorremmo avere dal sindaco delle delucidazioni circa lo status di questi migranti o richiedenti asilo che siano e, soprattutto, sapere a quale titolo codeste persone siano venute nel nostro territorio. Chiediamo alla Giunta se corrisponde a verità l’arrivo di più cittadini stranieri nell’ultimo mese. In risposta positiva al quesito, vorremmo sapere con quale modalità siano giunte a Cervia queste persone e infine desidereremmo sapere quali informazioni ha il sindaco circa l’evento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega attacca: "Nuovi immigrati ospiti in alberghi e colonie? Il sindaco chiarisca"

RavennaToday è in caricamento