menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega chiede di mettere in sicurezza Montone e Lamone

"La scarsa manutenzione, lo scarso senso civico hanno portato ad una situazione di degrado con accumuli di materiale che in caso di piena portano ad un aumentato rischio di tracimazione"

Lunedì sera alle 19 durante la seduta del consiglio comunale di Russi verrà dibattuta la mozione presentata il mese scorso dal capogruppo della Lega per Russi Andrea Flamigni inerente lo stato di salute dei fiumi Montone e Lamone.

"Durante la nostra campagna per le comunali di un anno fa - esordisce Flamigni - abbiamo proposto nel nostro programma elettorale svariati punti a favore del territorio e dell'ambiente. Ora dai banchi dell'opposizione portiamo avanti quanto proposto. Il nostro territorio comunale è interessato dal corso di due fiumi alquanto importanti: il Lamone e il Montone. Si tratta di fiumi a carattere torrentizio che, sopratutto con i cambiamenti climatici in atto, possono diventare pericolosi per la cittadinanza quando improvvise bombe d'acqua scaricano un quantitativo di pioggia superiore alla capacità di assorbimento del terreno. Il nostro obiettivo, presentando la mozione, è la messa in sicurezza dei due corsi d'acqua. La scarsa manutenzione, lo scarso senso civico hanno portato ad una situazione di degrado con accumuli di materiale che in caso di piena portano ad un aumentato rischio di tracimazione".

Durante il consiglio comunale tenutosi ad aprile un'altra mozione legata all'ambiente, presentata sempre da Flamigni, era stata votata all'unanimità. "Abbiamo proposto una mozione a favore delle api - continua il consigliere - un insetto di fondamentale importanza per garantire la biodiversità delle specie vegetali dalle quali in genere umano ottiene nutrimento. Vogliamo che il Comune si faccia promotore per attivare campagne di promozione e sensibilizzazione nei confronti dei nostri concittadini per tutelare le api e tutti gli altri insetti pronubi. Apprezziamo il voto unanime da parte di tutti i consiglieri su tematiche, come quelle ambientali, che non hanno colore politico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento