Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

La Lega chiede l'espulsione immediata del profugo "difficile"

E' quanto presentato in un’interrogazione dal consigliere regionale del Carroccio Andrea Liverani, che chiede se la persona in questione abbia compiuto in precedenza altri reati

"La Giunta regionale solleciti le autorità competenti affinché il richiedente asilo 32enne che nei giorni scorsi, in appena 36 ore, si è reso protagonista di due gravi episodi di violenza nella struttura di accoglienza di via Malpighi a Faenza sia espulso dall’Italia". Lo chiede in un’interrogazione il consigliere regionale Lega Nord Andrea Liverani, che chiede se la persona in questione abbia compiuto in precedenza altri reati, "dato che, stando a notizie riportate dai media, sarebbe stato allontanato da una struttura di accoglienza di Predappio perché aggressivo e incapace di interagire con gli operatori". Il consigliere, che nell’atto ricostruisce nel dettaglio i due episodi di violenza, domanda anche all’esecutivo regionale “quale sia il numero totale dei richiedenti asilo ospitati a Faenza, specificandone ripartizione, nome della struttura di accoglienza ed ente gestore e se siano previsti ulteriori arrivi”. Infine, chiede “a quanto ammontino i contributi regionali erogati al comune di Faenza, all’Unione della Romagna Faentina e ad altre associazioni per promuovere iniziative di integrazione sociale dei richiedenti asilo e degli immigrati residenti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega chiede l'espulsione immediata del profugo "difficile"

RavennaToday è in caricamento