rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

La Pigna respinge le accuse: "Con il resto dell’opposizione ci sono dialogo e rispetto"

Così in una nota il gruppo consiliare de "La Pigna", che attacca il Pd per " i tentativi mal celati di forzare le scelte dell’opposizione con imposizioni che spesso sfiorano il ricatto politico"

"La nuova consiliatura comincia nel migliore dei modi, con l’apertura di un dialogo cordiale e collaborativo all’interno dell’opposizione". Così in una nota il gruppo consiliare de "La Pigna", che attacca il Pd per " i tentativi mal celati di forzare le scelte dell’opposizione con imposizioni che spesso sfiorano il ricatto politico, tra i partiti e le liste civiche che compongono la minoranza in Consiglio comunale, si é già creato un clima di collaborazione, nel rispetto delle peculiarità dei singoli".

"In particolare sottolineiamo la disponibilità dimostrata dalla coalizione che ha sostenuto Filippo Donati a sindaco che mai, pur avendone ragione dall’esito del voto, ha forzato la mano sul resto dell’opposizione - proseguono da La Pigna -. Ripudiano, quindi, la narrazione adottata da alcuni soggetti esterni, che partendo da una errata interpretazione di un post della nostra Veronica Verlicchi tentano di convincere i ravennati che l’opposizione stia litigando per le poltrone".

"Ciò non corrisponde affatto al vero e - aggiungiamo - La Pigna non é mai stata interessata e mai lo sarà a ricoprire ruoli all’interno del Consiglio comunale e/o delle sue diramazioni - prosegue la nota -. É nostra ferma intenzione, al contrario,  continuare a contribuire affinché si possa continuare su questo solco e realizzare un’azione oppositrice costruttiva, efficace e coesa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pigna respinge le accuse: "Con il resto dell’opposizione ci sono dialogo e rispetto"

RavennaToday è in caricamento