rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica Centro / Piazza Anita Garibaldi

"La scuola in movimento": la Cgil manifesta con un tour per Ravenna

La Flc Cgil vuole ricordare a tutti "la grave situazione di una scuola relegata, da troppo tempo e da troppe grossolane riforme, al ruolo di Cenerentola del welfare"

Mercoledì è in programma la manifestazione “La scuola in movimento” organizzata dalla Flc Cgil. Il ritrovo è in piazza Anita Garibaldi alle 15,30. La Flc Cgil vuole ricordare a tutti "la grave situazione di una scuola relegata, da troppo tempo e da troppe grossolane riforme, al ruolo di Cenerentola del welfare. Si deve ricominciare a investire su istruzione, scuola, ricerca poiché la lunga fase di disinvestimento ha creato voragini educative indegne di un paese civile".

“Sarà una manifestazione di civile protesta, alternativa e originale - spiega la segretaria provinciale della Flc Cgil, Marcella D’Angelo -. Vogliamo rendere trasparente il lavoro che tutti i giorni docenti e personale Ata svolgono a scuola e, inoltre, vogliamo dimostrare a tutti che la scuola è di tutti. Porteremo in giro la scuola sia a piedi che in bicicletta. Ci accompagnerà durante il percorso una cargo bike colma di tutti i  nostri “attrezzi” e faremo tre tappe".

"Ci ritroveremo in piazza Anita Garibaldi (davanti al liceo classico di Ravenna) alle 15,30 e questa è la prima tappa dedicata ai docenti. Qui il personale rappresenterà un lavoro svolto negli anni scorsi a scuola - illustra D'Angelo -. Si proseguirà poi fino a via di Roma fino a giungere, al civico 69, davanti alla sede dell’Ust (ex provveditorato) alle 16,30 e  questa è la tappa dedicata al personale Ata. Qui il personale rappresenterà il proprio quotidiano con tutte le difficoltà annesse e connesse. Infine raggiungeremo piazza del Popolo, alle 17,30, e chiuderemo con la tappa dedicata a  tutti i lavoratori e rappresenteremo la fine del percorso scolastico cioè la maturità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La scuola in movimento": la Cgil manifesta con un tour per Ravenna

RavennaToday è in caricamento