Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia scendono in piazza: "Ripartiamo in sicurezza"

La Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia il 2 giugno saranno in tre piazze romagnole, tutelando distanze e sicurezza, "non per una manifestazione di protesta, ma di proposta"

“Il 2 giugno 2020 scende in piazza, simbolicamente, l’altra Italia, quella che vuole ripartire in sicurezza, che si preoccupa del futuro di aziende, lavoratori e famiglie, che è orgogliosa del proprio Paese, che pretende una giustizia giusta, che vuole chiarezza. Quell’Italia fiera della propria identità e del proprio retaggio culturale, che si batte perché libertà e diritti costituzionali non siano calpestati”. Lo hanno dichiarato il segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone, Adriano Paroli, commissario Forza Italia Emilia-Romagna, e Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, in una nota, presentando le manifestazioni del 2 giugno che si terranno in tre località romagnole, contestualmente a quelle organizzate a Roma e in altre città italiane.

“Anche la Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia il 2 giugno saranno in tre piazze romagnole, tutelando distanze e sicurezza, non per una manifestazione di protesta, ma di proposta. Le località prescelte sono Faenza alle 9.30 in piazza della Libertà, a Cesenatico alle 11.30 in piazza A. Costa (sotto il grattacielo) e a Rimini alle 17 in Largo R. Boscovich. L’obiettivo è far conoscere le nostre proposte e lanciare un messaggio alto e chiaro al Governo: gli italiani meritano fiducia e pretendono certezze e sostegno. Noi ci siamo e siamo pronti a far ripartire insieme il Paese”.

La colletta alimentare

Sarà un 2 giugno all’insegna della colletta alimentare quello dei giovani leghisti romagnoli. A darne notizia è il responsabile nazionale, Andrea Costantini, che parla di un’iniziativa “pensata e voluta proprio da nostri ragazzi". "In occasione delle manifestazioni che il nostro Movimento ha organizzato nelle piazze di Faenza (9.30), Cesenatico (11.30) e Rimini (17.00), verranno allestiti dei punti raccolta di generi alimentari e prima necessità da destinare ad associazioni ed enti del terzo settore - aggiunge -. In un momento così drammatico per il nostro Paese, c’è bisogno di rimboccarsi le mani e dare una risposta concreta a chi versa in condizioni di difficoltà economica. Per questo motiv lanciamo un appello a tutti coloro che volessero donare prodotti alimentari (soprattutto a lunga scadenza) o per l'igiene personale a chi ne ha più bisogno. I nostri militanti vi aspettano nelle piazze di Faenza, Cesenatico e Rimini il prossimo 2 giugno per un gesto di solidarietà e civismo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-05-28 at 13.59.22-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento