menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia scendono in piazza: "Ripartiamo in sicurezza"

La Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia il 2 giugno saranno in tre piazze romagnole, tutelando distanze e sicurezza, "non per una manifestazione di protesta, ma di proposta"

“Il 2 giugno 2020 scende in piazza, simbolicamente, l’altra Italia, quella che vuole ripartire in sicurezza, che si preoccupa del futuro di aziende, lavoratori e famiglie, che è orgogliosa del proprio Paese, che pretende una giustizia giusta, che vuole chiarezza. Quell’Italia fiera della propria identità e del proprio retaggio culturale, che si batte perché libertà e diritti costituzionali non siano calpestati”. Lo hanno dichiarato il segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone, Adriano Paroli, commissario Forza Italia Emilia-Romagna, e Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, in una nota, presentando le manifestazioni del 2 giugno che si terranno in tre località romagnole, contestualmente a quelle organizzate a Roma e in altre città italiane.

“Anche la Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia il 2 giugno saranno in tre piazze romagnole, tutelando distanze e sicurezza, non per una manifestazione di protesta, ma di proposta. Le località prescelte sono Faenza alle 9.30 in piazza della Libertà, a Cesenatico alle 11.30 in piazza A. Costa (sotto il grattacielo) e a Rimini alle 17 in Largo R. Boscovich. L’obiettivo è far conoscere le nostre proposte e lanciare un messaggio alto e chiaro al Governo: gli italiani meritano fiducia e pretendono certezze e sostegno. Noi ci siamo e siamo pronti a far ripartire insieme il Paese”.

La colletta alimentare

Sarà un 2 giugno all’insegna della colletta alimentare quello dei giovani leghisti romagnoli. A darne notizia è il responsabile nazionale, Andrea Costantini, che parla di un’iniziativa “pensata e voluta proprio da nostri ragazzi". "In occasione delle manifestazioni che il nostro Movimento ha organizzato nelle piazze di Faenza (9.30), Cesenatico (11.30) e Rimini (17.00), verranno allestiti dei punti raccolta di generi alimentari e prima necessità da destinare ad associazioni ed enti del terzo settore - aggiunge -. In un momento così drammatico per il nostro Paese, c’è bisogno di rimboccarsi le mani e dare una risposta concreta a chi versa in condizioni di difficoltà economica. Per questo motiv lanciamo un appello a tutti coloro che volessero donare prodotti alimentari (soprattutto a lunga scadenza) o per l'igiene personale a chi ne ha più bisogno. I nostri militanti vi aspettano nelle piazze di Faenza, Cesenatico e Rimini il prossimo 2 giugno per un gesto di solidarietà e civismo".

WhatsApp Image 2020-05-28 at 13.59.22-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento