rotate-mobile
Politica

Lidi ravennati, Verlicchi (la Pigna): "Impreparati ad accogliere ravennati e turisti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Siamo alle solite: stagione balneare in pieno svolgimento e i nostri lidi si presentano impreparati ad accogliere ravennati e turisti. Ovunque, nei nostri 9 lidi si registrano segnalazioni di incuria, sporcizia e degrado. E il grido di aiuto delle associazioni di rappresentanza dei territori resta sistematicamente inascoltato. Un esempio su tutti: Marina di Ravenna e i suoi problemi ormai cronici. Partiamo dall’area camper, annunciata in pompa magna dal sindaco uscente Michele de Pascale con la promessa di realizzarla entro metà luglio. Siamo ormai ad agosto ed i lavori sono fermi. Insomma, un progetto durato giusto il tempo di un annuncio per placare le feroci polemiche attorno alla questione. Per non parlare del Park Hotel ancora chiuso. Della ztl invariata da decenni. Della collocazione del mercato settimanale. Dei problemi di decoro e di allagamento dell’area pescherecci. E delle opere incompiute a Marinara.

Tutte questioni che la lista civica La Pigna ha denunciato in questi anni, ponendo a rimedio una serie di proposte, raccolte in una sorta di “manuale di interventi” in cui abbiamo elencato le soluzioni che riteniamo essere le migliori e sopratutto le più fattibili. Senza annunci roboanti, senza progetti troppo grandi per essere realizzati, ma molto utili per far parlare di se. Noi abbiamo un approccio operativo, anche perché i decenni di mancati interventi hanno esasperato a tal punto i problemi che affliggono i nostri Lidi, che non si può certo perdere altro tempo in chiacchiere. A breve, renderemo noti i nostri progetti per fare dei lidi ravennati una scelta vincente.

Veronica Verlicchi, candidata sindaco La Pigna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidi ravennati, Verlicchi (la Pigna): "Impreparati ad accogliere ravennati e turisti"

RavennaToday è in caricamento