Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Maggiori risorse per i servizi sociali: oltre 780mila euro per la provincia di Ravenna

"Sono stati approvati per la prima volta i cosiddetti obiettivi di servizio per i servizi sociali, che fissano un livello di prestazioni standard indipendentemente dall'area geografica a cui appartiene ogni Comune"

"Oggi abbiamo compiuto un passo decisivo verso l'attuazione di un federalismo equo e attento alla giustizia sociale. Sono stati approvati per la prima volta i cosiddetti obiettivi di servizio per i servizi sociali, che fissano un livello di prestazioni standard indipendentemente dall'area geografica a cui appartiene ogni Comune. È una conquista importante, se pensiamo che la legge delega per attuare il federalismo fiscale risale al 2011, dieci anni fa".

Lo dichiara in una nota il senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti, che continua: "In termini pratici gli obiettivi di servizio ci consentono di finanziare con maggiori risorse i servizi per anziani, disabili, case famiglia e per gli stessi asili nido nei Comuni con minori possibilità di spesa, appianando le gravi differenze territoriali dovute al precedente criterio della spesa storica. Alcuni Comuni vedranno addirittura raddoppiarsi gli stanziamenti per i servizi sociali. Per i comuni della provincia di Ravenna ciò si traduce in oltre 780 mila euro aggiuntivi per i servizi sociali, di cui oltre 570 mila per il capoluogo. Questo risultato è stato possibile grazie ai due governi Conte, ora dobbiamo continuare sulla stessa strada fino a definire i Livelli Essenziali delle Prestazioni a livello nazionale per tutti i servizi fondamentali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggiori risorse per i servizi sociali: oltre 780mila euro per la provincia di Ravenna

RavennaToday è in caricamento