rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica Lugo

Lughesi in piazza per condannare gli attacchi terroristici in Pakistan e a Tunisi

"Siamo qui per dire no a ogni forma di terrorismo e a rappresentare la solidarietà, in queste ore dolorose, alle vittime e alle loro famiglie e a tutti coloro che sono rimasti coinvolti in questi tragici fatti”, ha affermato il sindaco

Il Consiglio comunale di Lugo ha condannato con fermezza ogni atto terroristico, e in particolar modo i recenti atti criminali avvenuti in Pakistan, contro i simboli della cristianità, e a Tunisi, dove sono stati coinvolti cittadini italiani. Per esprimere vicinanza a tutte le famiglie coinvolte da queste tragedie, giovedì sera è stata effettuata una convocazione straordinaria, con un momento di ritrovo in piazza Baracca.

"Abbiamo avvertito, nella nostra comunità, lo sgomento - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli - per l’attacco terroristico perpetrato a Tunisi, che ha causato numerose vittime e molti feriti e nel quale sono rimasti coinvolti alcuni connazionali. Il Consiglio comunale di Lugo con questa iniziativa intende esprimere la più ferma condanna per questo gesto inaccettabile ed estraneo alle più elementari norme di convivenza civile e rispetto della vita umana. Le nostre comunità sono rimaste profondamente colpite da un gesto d’inaudita violenza che non può, e non deve, trovare l’indifferenza del mondo contemporaneo. Siamo qui per dire no a ogni forma di terrorismo e a rappresentare la solidarietà, in queste ore dolorose, alle vittime e alle loro famiglie e a tutti coloro che sono rimasti coinvolti in questi tragici fatti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lughesi in piazza per condannare gli attacchi terroristici in Pakistan e a Tunisi

RavennaToday è in caricamento