rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Politica Madonna dell'albero / Via dell'Abete

Marciapiedi degradato a Ponte Nuovo, Di Pasquale (FdI): "Un pericolo per anziani e bambini"

Il consigliere di Fratelli d'Italia chiede di chi sia la competenza e quali siano i tempi per la messa in sicurezza di via dell’Abete

"Alcuni residenti in via dell’Abete a Ponte Nuovo lamentano problemi nei pressi del civico n. 25/E per un chiusino circolare in ghisa instabile ed affossato e per il cedimento di una porzione di asfalto sul percorso pedonale, in corrispondenza delle cabine che contengono i contatori gas di Hera", lo fa sapere il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Angelo Nicola Di Pasquale che deposita un'interrogazione rivolta al sindaco di Ravenna.

"A quanto riferito, nonostante le ripetute segnalazioni, i residenti non sono ancora riusciti a sapere a chi competa la manutenzione, se ad Hera o al Comune - afferma Di Pasquale - sia il chiusino circolare in ghisa che il “buco” nell’asfalto rappresentano un pericolo per anziani e bambini che transitano in quel tratto".

Per questo il consigliere chiede "di chi sia la competenza per rendere stabile il chiusino in ghisa e ricoprire con bitume o prodotti similari il “buco” che è venuto a crearsi sotto i contatori Hera del gas; quale sia la tempistica prevista per la messa in sicurezza del tratto in corrispondenza del civico di via dell’Abete n. 25/E e per i lavori di manutenzione richiesti, volti a scongiurare una potenziale situazione di pericolo per anziani e bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marciapiedi degradato a Ponte Nuovo, Di Pasquale (FdI): "Un pericolo per anziani e bambini"

RavennaToday è in caricamento